Pixel, il gatto più basso del mondo

Una gattina inglese potrebbe entrare presto nel Libro dei Guinness, venite a leggere perché.

Vi ricordate la canzone "Papaveri e Papere"? Nel ritornello recitava "Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti, e tu sei piccolina, e tu sei piccolina". Beh, Pixel non è una paperella ma una gattina ma, comunque, è piccolina anche lei, forse come e più della protagonista della famosa canzone. Pixel è alta solamente cinque centimetri.

È una gatta "adulta" ed è di razza Mini Mew Munchkin. Una razza relativamente nuova che è stata riconosciuta solo dal 1995 dall'International Cat Association. I gatti Munchkin si caratterizzano per le loro zampe corte, causate da una mutazione genetica naturale.

Pixel, il gatto più basso del mondo

La signora Kjeldergaard, la mamma umana di Pixel, ha ricevuto non poche critiche quando ha portato a casa la micetta. In molti temevano per gli eventuali problemi di salute della gatta. Vivere con un "micro-micio" però, ha anche i suoi aspetti negativi. Come dice la sua mamma bipede:

Non si possono lasciare le porte aperte, non è possibile chiudere le porte del frigorifero troppo in fretta perché uno di loro potrebbe essersi intrufolato nella parte inferiore della porta ed essere rimasto bloccato con la testa. Dobbiamo muoverci molto lentamente quando camminiamo per non calpestare nessuno.

Pixel sta ancora aspettando il giudice del Guinness World Record per entrare nel libro dei record. Se lei la sua altezza verrà ufficializzata, diventerebbe la seconda gatta dei record di famiglia. Sua madre, Fizz Girl, ha stabilito un record nel 2012 con un'altezza di sei pollici.

Via| Dailymail

  • shares
  • Mail