Re Tigre ovvero dell’inutilità della guerra

Un nuovo libro illustrato di Orecchio Acerbo editore ci fa riflettere sull’inutilità della guerra.

James Thurber, Re Tigre, illustrazioni di JooHee Yoon

Ancora una volta guardiamo al mondo degli animali non umani per cercare di cambiare alcuni nostri atteggiamenti discutibili e, ancora una volta, lo facciamo con i bellissimi libri di Orecchio Acerbo edizioni, libri che all’apparenza sono solo per bambini, ma a uno sguardo più attento si scopre che contengono grandi messaggi anche (soprattutto?) per noi adulti.

In Re Tigre l’autore James Thurber (ritenuto il più grande umorista statunitense dopo Mark Twain) e le serigrafie di JooHee Yoon (giovane coreana d'America di grandisssimo talento) ci raccontano una storia che senza dubbio si farà riflettere: un giorno una tigre si sveglia e decide che entro sera sarà il re della foresta. Sua moglie gli spiega che c’è già il re della foresta e che è il leone, ma la tigre non vuole saperne: si reca dal leone, lo sfida e iniziano le lotte per la supremazia. Ci sono animali che si schierano con la tigre e altri con il leone. Alla fine è una carneficina totale e la tigre sì, al termine della giornata, sarà il re della foresta. Ma non avrà sudditi perché sono tutti morti.

La storia ci narra dell’inutilità della guerra e del fatto che spesso siano i maschi a iniziare le azioni più dannose nella realtà: il libro infatti è di parte e mostra come la signora tigre e la signora leonessa vorrebbero fare altro invece che una stupida guerra, ma sono trascinate nell’agone dalla decisione dei maschi della specie.

Raccontare la guerra ai bambini, la sua ottusità, la sua cecità, e le sue catastrofiche conseguenze. Si può farlo anche coi più piccoli, svelando la vanità del potenti e la complicità di molti, di troppi di noi: Re Tigre ci insegna proprio questo, grazie a una storia graffiante, a immagini molto evocative e a un’altissima qualità del prodotto finito.

James Thurber
Re Tigre
illustrazioni di JooHee Yoon; traduzione di Damiano Abeni
Orecchio Acerbo, 2014
pp 32, euro 25
dai 7 anni in su

  • shares
  • Mail