Il commovente salvataggio del cerbiatto rimasto incastrato in una rete

Il commovente salvataggio del cerbiatto rimasto incastrato in una rete

Il commovente salvataggio di un baby cerbiatto rimasto incastrato in una rete da calcio.

Nei giorni scorsi, su Instagram è stato pubblicato un video davvero tenerissimo che – possiamo garantirvelo – vi lascerà con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo. Protagonisti di questo video sono un baby cerbiatto e la sua mamma. Come potete vedere nel video in alto, il piccolino era rimasto incastrato in una rete da calcio che si trovava in un giardino, ed ogni movimento che faceva per liberarsi finiva per intrappolarlo ancor di più.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

This fawn who was stuck in a soccer net was yelling for help while his mom was frantically looking on — until this family safely freed him 💛🦌

Un post condiviso da The Dodo (@thedodo) in data:

Si trattava di una situazione spaventosa per il povero cucciolo, ed anche per la sua mamma, che correva freneticamente nel giardino, probabilmente nel tentativo di attirare l’attenzione di qualche umano dal cuore d’oro.

Fortunatamente ad accorgersi del piccolino è stata una famiglia tenerissima, che con tanto impegno e l’aiuto di un paio di forbici è riuscita a liberare il piccolino, che nel frattempo gridava spaventato e certamente desideroso di avere accanto la sua mamma.

Quest’ultima sembrava davvero preoccupatissima durante l’intera operazione di salvataggio, ed ha continuato a correre in tondo sicuramente in preda all’agitazione e alla paura per il suo cucciolo. Quando il piccolo cerbiatto ha ritrovato la libertà, è subito corso verso il boschetto che si trovava vicino all’abitazione, e dopo averlo cercato per qualche minuto la sua mamma è finalmente riuscita a ricongiungersi con il figlio.

L’intera scena è stata filmata e pubblicata sul web, ed ha conquistato il cuore degli utenti! Date un’occhiata al video in alto e preparate i fazzolettini, perché questo salvataggio vi farà sicuramente commuovere!

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Strage di balene in Australia