L’ultimo viaggio del cane Duke

Duke era malato da tempo e i suoi umani hanno deciso di lasciarlo andare al Ponte dell’Arcobaleno, non prima di avergli fatto vivere un’ultima giornata indimenticabile.


Ci sono delle decisioni che non vorremmo mai prendere: una di queste è quella di mettere a dormire per sempre i nostri amici animali. È una scelta difficile e che va presa di comune accordo con il veterinario, anche nel rispetto delle norme in vigore (anche se, a dirla tutta, in quei momenti non c’è legge che possa dettare al cuore come comportarsi).

Dinanzi a una scelta così difficile si sono trovati gli amici umani di Duke, uno splendido cagnolone nero che da tempo aveva un tumore che lo stava divorando giorno dopo giorno. I suoi umani, di concerto con il veterinario, hanno preso la decisione non più rinviabile di porre fine alle sofferenza di Duke praticando l’eutanasia. Non prima, però, di avergli fatto vivere un’ultima giornata memorabile. Gli hanno preparato un piatto di hamburger, che il buon Duke ha apprezzato. E poi via in un parco acquatico per una corsa sotto gli spruzzi d’acqua che tanto piacevano a Duke. Poi, circondato dai suoi amici, in mezzo a un bosco, Duke si è addormentato per sempre, dopo aver ricevuto l’ultimo bacio da parte di ognuno dei presenti e aver dimenticato per un po’, il brutto male che lo fatto tanto soffrire.

Le ultime 24 ore di Duke

Duke era stato adottato tre anni fa e in rete c’è un video che mostra i primi momenti nella nuova casa con i suoi nuovi amici umani, con la passione per l’acqua che l’ha sempre caratterizzato (video che trovate anche a inizio post).

Le ultime ventiquattr’ore di vita di Duke sono state raccontate dal fotografo Robyn Arouty, e noi vi proponiamo qualche scatto, mentre mandiamo un pensiero felice a Duke che ora gioca sereno al Ponte dell’Arcobaleno e un abbraccio ai suoi amici umani che l’hanno accompagnato, con amore, nell’ultima grande passeggiata qui sulla terra.

Via | River

  • shares
  • Mail