In Giappone un cane è "diventato" edicolante

Un cane è diventato un commesso molto apprezzato in Giappone

Si, lo so che non capita proprio tutti i giorni di andare a fare una vacanza in Giappone. Ovviamente non è proprio dietro l'angolo e non è nemmeno alla portata di tutte le tasche ma, se avrete la fortuna di visitarlo, vogliamo consigliarvi un posto speciale che, magari, potete includere nei vostri itinerari.

Questo negozio si chiama Suzuki (proprio come la casa che produce motociclette ed automobili) ed è un piccolo negozio che vende giornali, sigarette, snack e souvenir tradizionali giapponesi. Vi domanderete perché è così speciale... beh, grazie al suo meraviglioso "commesso".

coccole-al-cane

Questo cane vive nel retro del negozio insieme alla sua padrona e, appena vede qualcuno avvicinarsi alla finestrella, corre subito a fare gli onori di casa (e a farsi coccolare un po'... come se fosse la sua mancia). Il cliente non deve fare altro che farsi vedere che il cane salta su, apre la finestrella, si fa dare qualche croccantino e si lascia ammirare dall'avventore del momento. Certo, non fa proprio tutto il lavoro di un commesso ma è un perfetto comitato di benvenuto!

  • shares
  • Mail