Proteggere cani e gatti dai raggi UV in estate

Un'eccessiva esposizione alle radiazioni solari può essere molto dannosa anche per i cani e i gatti. In commercio ci sono lozioni spray e creme dermatologiche per la protezione solare di pelo e cute

Con il caldo di questi giorni è bene prendere precauzioni per proteggere i nostri amici animali e per evitare loro colpi di calore. Tenete presente che un'eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti può essere molto dannosa anche per i cani e i gatti.

I soggetti più a rischio sono quelli a pelo corto, con mantello chiaro e cute rosa. In ogni caso le zone quasi glabre (tartufo – ovverosia zona intorno a bocca e naso –, punta delle orecchie, addome) devono essere protette in maniera adeguata. Tenuto conto che la pelle dei cani è più sottile di quella umana, gli effetti delle radiazioni solari possono più facilmente provocare danni. I rischi di un'esposizione prolungata al sole sono:


  • dermatite solare (che di solito interessa la parte superiore del naso, le orecchie e gli arti)

  • effetti sul sistema immunitario

  • eritemi solari (scottature)

  • tumori cutanei

Un cane in acqua

Parlatene con il vostro veterinario (soprattutto se andate in vacanza in luoghi molto caldi) che saprà consigliarvi come comportarvi in ogni caso e potrà indicarvi quale crema solare usare (in commercio ci sono lozioni spray e creme dermatologiche specifiche per cani e gatti, che proteggono e idratano pelo e cute).

Ricordatevi, infine, che anche se i cani vanno matti per starsene al sole (del resto anche la saggezza popolare riconosce che i cani amano mettersi a prendere il sole), è bene evitare che se ne stiano per ore sotto il sole cocente, soprattutto nei momenti più caldi della giornata: fate in modo che Fido se ne stia all'ombra.

Foto | Kelly Hunter

  • shares
  • Mail