Quanto tempo dedico alle mie cavie?

Quanto tempo si dovrebbe dedicare alle proprie caviette?

Facciamo una piccola premessa: la cavia è sì un animale socievole, ma anche sociale, quindi tenerne una da sola quindi va "contro" la sua natura di fare gruppo. Bene più femmine insieme, bene un maschio castrato e più femmine, un po' più complesso è il caso di più maschietti insieme, che potrebbero non andare d'accordo.

Di natura la cavia è fifoncella, ovviamente a parte alcune eccezioni, quindi se vogliamo fare un discorso generale, più tempo trascorrete con le vostre cavie, meglio è. Questo le aiuterà a socializzare prima anche con voi.

cavie tempo e cure da dedicare

Le cavie sono animaletti crepuscolari, quindi fondamentalmente sono più attive nel tardo pomeriggio/sera, ed è qui che andrebbe inserita una bella passeggiata fuori dalla gabbia/recinto, di alcune ore. In questa occasione direi che è bene essere sempre presenti e incoraggiare le caviette a "fraternizzare" con noi. Attenzione, questo non implica prenderle in braccio, provocando in loro il panico con relativi occhi che schizzano fuori dalle orbite, quanto più il sedersi a terra, vedere se le caviette escono e si avvicinano e offrire loro magari del cibo di cui sono golose.

Come intendete bene, dunque, le cavie richiedono un buon periodo di tempo che sarebbe auspicabile trascorrere con loro, proprio a causa della loro timidezza. Un altro metodo che però, vi avviso, potrebbe provocare irreparabili danni causa pipì, è sdraiarsi a terra e far camminare le caviette su di voi, accarezzandole o comunque rassicurandole. Anche in questo modo l'animaletto, seppur forzato, comunque non si "traumatizza" per la paura. Ovviamente non va preso un singolo soggetto, ma entrambe le caviette che avete, o il gruppetto. Va da sè dunque che se avete intenzione di prendere delle caviette per metterle in una minigabbia e "dimenticarvele", direi che è il caso di soprassedere. Proprio perchè l'animaletto è tendenzialmente timido, bisogna trascorrerci più tempo possibile insieme, e non dimenticarselo dato che non si fa coccolare come voi desiderate nell'immediato.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail