Quanta verdura deve mangiare il coniglio?

Ci sono tantissime teorie riguardo al quantitativo di verdure da somministrare ad un coniglio. Io ho il mio metodo e devo dire fino ad ora mi sono trovata sempre bene: una corretta alimentazione favorisce la motilità intestinale prevenendo i blocchi, cosa di cui i conigli soffrono moltissimo.

È fondamentale sapere che le basi dell'alimentazione sono un finocchio al giorno e del sedano. A questi si abbina sempre una terza verdura a scelta. Non ho mai pesato la verdura, nonostante ci sia chi dice che ogni giorno ne vanno dati circa 150/200 gr. Personalmente se dò un finocchio grandicello, in teoria, abbiamo già raggiunto il quorum di peso, e certo quello non è sufficiente ad un coniglio per 24 ore.

Come terza verdura, a rotazione possiamo dare catalogna (non eccessiva poiché molto ricca di calcio), carote (anche queste non in eccesso poiché molto zuccherine), insalate verdi a foglia larga quali belga, romana, cicoria, naturalmente radicchio rosso in buone quantità, zucchine, prezzemolo (attenzione alla quantità di calcio), spinaci, tarassaco, zucca...

Vanno bene anche dei tocchetti di frutta, più che altro come premio e non come abitudine. Non do mai invece il lattughino: produce fermentazione e non amo il rischio, vista la delicatezza dell'intestino dei conigli. E voi quali verdure date ai vostri conigli?

  • shares
  • Mail