Criceto: meglio un terrario o una gabbia classica?

Il terrario per il criceto è una buona soluzione?

È molto raro trovare video di criceti ben tenuti e devo dire che la ragazza in questione ci sa fare, eccome se è brava a tenere il proprio criceto! Oltre a questo ha sicuramente molto tempo e parecchia fantasia e creatività per arredare la magione cricetica. In generale non amo il terrario per un semplicissimo motivo: ci vogliono dei secoli per pulirlo. Il metodo più rapido ed efficace è levare tutti gli arredi, con una palettina togliere la lettiera ma poi, per forza di cose, è necessario l'aspirapolvere per gli ultimi residui, un panno umido per pulire il fondo e le vetrate laterali e, se non vogliamo orrendi aloni, resta da fare anche una asciugatura accurata. Tempo impiegato: metà pomeriggio!

Chiaramente una gabbia "tradizionale" a grate o in plexy da questo punto di vista è estremamente più facile e veloce da pulire, tuttavia a colpo d'occhio ammetto che il terrario del video è molto più piacevole. Vediamo l'arredamento scelto.

Terrario o gabbia per il criceto?

Non ne sbaglia una la fanciulla, mettendo ben due ruote per il suo cricetino: la silent spinner, ruota silenziosissima che in pratica non fa attrito, e la flying saucer, ruota innovativa che, pare, non faccia inarcare la schiena del cricetino che la utilizza. Belli gli arredi in legno, evidentemente acquistati in un negozio specializzato. Infatti raccogliere nel bosco il legno e riutilizzarlo direttamente per il vostro criceto è quanto meno azzardato: andrebbe per lo meno disinfettato e cotto per eliminare parassiti o batteri. Interessante la disposizione di sassi e sassolini. Quantitativo di lettiera è azzeccatissimo per permettere gli scavi ma ho il dubbio riguardante il fatto che il criceto vada a scavare e resti sotto a qualche sasso di grosse dimensioni. Sarebbe forse stato più saggio mettere i sassi sul fondo, seppur coperti di lettiera. La casa ad arachide è uno spettacolo nonchè i ponticelli in legno usati ad hoc.

Insomma: meglio un terrario o una gabbia classica? Per forza di cose sono costretta a votare la gabbia classica ma, ammettendo di avere molto tempo, non esito a dire che i terrari sono esteticamente in più belli!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail