Il gatto che vede la neve per la prima volta

Un gatto fa la conoscenza della neve per la prima volta nella sua vita

Sembra che l'inverno stia arrivando. Va bene ammettiamo candidamente che "non esistono più le mezze stagioni" ma comunque, almeno in molte zone d'Italia, dovremo fare i conti con l'arrivo della neve. Con la neve dovranno fare i conti anche i nostri amici animali che, bene o male, dovranno uscire o per fare una passeggiata o per fare i loro bisognini. Le loro reazioni possono essere molto differenti. Potete avere un cane che si diverte un mondo a saltellare in quella fredda coperta bianca o anche ad acchiappare al volo i fiocchi mentre cadono. Ai cani la neve piace proprio tanto, così tanto da correre ai ripari quando di neve non ce né più. Ma con i gatti? Funziona allo stesso modo?

Questa è Sophie, una gattina americana che, per la prima volta nella sua vita, "scopre" la neve. L'impatto iniziale è molto strano. Lei non ha mai visto la coltre bianca che adesso le si para davanti. Oltretutto è davvero molto fredda e ci si affonda dentro. Sophie affronta senza paura la neve e, alla fine, scopre che è anche divertente! C'è anche un lato positivo: fare "la caccia" alle cose, sotto la neve, rende tutto più interessante e divertente. Tenete presente, però, che per quanto la neve sia bella e divertente, crea sempre degli sbalzi di temperatura nei nostri pelosi, soprattutto se sono abituati a stare in casa. Copriteli, quando possibile, con un cappottino impermeabile e fate attenzione alle zampe. Asciugate bene tra le dita alla fine di ogni passeggiata per evitare che dei frammenti di ghiaccio lesionino la pelle.

Untitled

  • shares
  • Mail