Charlie e il tentativo di baratto

Un cane cerca di barattare un gioco con del cibo. Come andrà a finire?

Vi ricordate del beagle Charlie? Ve lo avevamo fatto conoscere con un simpatico video nel quale "rubava" un giocattolo alla neonata di casa e, quando lei iniziava a piangere, la ricopriva letteralmente di altri giocattoli per farla smettere. Era tornato sulle nostre pagine con un altro video in cui provava a far divertire Laura, la "sua" sorellina neonata, trasformando il suo box in una piccola piscina di palline. Oggi Charlie ha deciso di darsi al baratto con gli adulti di casa.

Charlie è un cane e, come tutti i cani, ha due cervelli: uno è quello "giusto" e l'altro è lo stomaco. Spesso e volentieri, però, il secondo "cervello" riesce a farsi sentire più del primo. Questa è una di quelle volte. Charlie ha fame e cerca di farsi dare un po' di salsiccia nel classico modo: sguardi languidi e pieni di compassione. Purtroppo la collaudata tecnica sembra non sortire effetti e quindi si passa al baratto: io ti do un gioco e tu mi dai da mangiare. Secondo voi funzionerà?

1391892_938928219458542_7737314210889621849_n

  • shares
  • Mail