Conigli: difficoltà di inserimento in casa

L'inserimento tra due conigli si presenta complesso? Vediamo come mai.

Inserire un coniglio in un ambiente già conosciuto dal coniglio di casa è sempre molto complesso. Vediamo prima di tutto, in pochi passi, le basi perchè un inserimento possa avere successo. Senza questi primi punti, a parer mio, è anche inutile tentare.

- i conigli devono essere maschio e femmina. La coppia molto molto molto difficilmente si forma tra maschio e maschio o tra femmina e femmina. Anche con piccoli della stessa cucciolata è possibile che, una volta raggiunta la maturità sessuale, vadano a litigare. La coppia che ha più successo di essere formata è maschio+femmina.

- conigli devono essere entrambi sterilizzati. Se un coniglio è sterilizzato e l'altro no, la situazione di stress è notevole poichè uno tenterà di montare l'altro in continuazione: da qui il passo che il coniglio stanco di essere montato si giri e morda, è breve.

- la situazione in casa deve essere tranquilla, la casa deve essere in sicurezza e non devono esserci stress ulteriori per i conigli coinvolti

-il cibo deve abbondare. Un coniglio non può e non deve dover elemosinare una foglia di verdura. Come può essere sereno e andare d'accordo con un altro, se ha paura che possa mancargli il cibo?

quanto tempo dedico al coniglio

Se tutti gli elementi di cui sopra sono in atto, ricordate sempre e comunque che ci vuole pazienza, che comunque l'inserimento ideale è in territorio neutro, e non ahimè direttamente nella "casa" di uno dei due. L'incontro diretto non è mai un'ottima idea, ma è bene porre un recinto e far annusare i due attraverso tale recinto. Bene anche procedere con scambi di lettiera etc etc. Ripeto: se avete un balcone protetto o un giardino recintato o un garage coperto, l'ideale e trasferire l'incontro in questi posti. Idem se avete una stanza che nessuno dei due conigli ha mai visto.

Postilla importante: che non vi salti MAI in mente di piazzare entrambi i conigli in gabbia o in un trasportino. A quel punto sì che li tirerete fuori letteralmente a fette.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail