Passeggiata con il cane: la pettorina

Torniamo oggi sul discorso se è meglio il collare o la pettorina, per portare il nostro cane in giro per la passeggiata. Mentre ieri vi abbiamo parlato dei collari, oggi ci occupiamo delle pettorine. Queste sono sicuramente il metodo più indicato per portare in giro il nostro cane. Non stressano la muscolatura del collo e gli consentono molti più movimenti con la testa.

Esistono due principali modelli di pettorine, quella a "Y" e quella a "H" più comunemente dette pettorine svedesi le prime e pettorine americane le seconde. Le pettorine svedesi sono quelle più diffuse, reperibili anche nel supermercato sotto casa e sono quelle più economiche. Sono valide, sui cani adulti, quanto quelle americane ma sui cuccioli, visto che vanno a fare "leva" sulla zona delle scapole, potrebbero creare qualche problema, anche di un certo livello, alle articolazioni.

La pettorina americana, o ad "H", è un po' meno diffusa e, quindi, un po' più costosa ma non crea nessun genere di problema e va bene per qualsiasi taglia e razza di cane (la uso anche io con il mio pitbull senza nessun genere di problema). Preferite quella in nylon a quella imbottita. Se è di buona qualità non creerà nessun genere di sfregamento e durerà davvero tanto. Quella imbottita è ottima ma, purtroppo, tiene caldo e nei mesi estivi magari il vostro cane potrebbe sopportarla poco.

Via| Eco di Bergamo
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail