Siete allergici agli animali domestici? Beh, siete in buona compagnia

Le persone allergiche agli animali domestici sono più di quelle che si pensa

Siete allergici ad un animale domestico? Beh, non fatevi prendere dallo sconforto perchè non siete gli unici. Da quanto è emerso al Congresso Nazionale "Highlights in Allergy and Respiratory Diseases" tenutosi a Genova in Italia ben il dieci per cento delle persone che soffrono di allergie, sono particolarmente sensibili agli animali domestici. Molti di noi pensano che l'allergia sia solo a cane e gatto ma non è così. Mentre il 5% delle persone è allergico ai felini e il 4% ai cani, esistono persone (poche ma ci sono) che sono allergiche anche ad altri tipi di animali. L'uno per cento dei "testati" è allergico ai cavalli e via via fino alle allergie a conigli e criceti. Giovanni Passalacqua del dipartimento di Medicina interna e specialità mediche di Genova, ha specificato:

"Spesso una persona non ci pensa perché è sempre stata abituata a convivere con gli animali domestici ma i problemi iniziano quando i sintomi diventano complicati, come rinite grave e asma. A quel punto si richiede l'intervento di uno specialista, ma potrebbero verificarsi anche casi da trattare con urgenza. E' anche possibile però che una persona non abbia sintomi per un lungo periodo della sua vita, e poi si verifichino in maniera inaspettata e dirompente".

Tutto questo per divi che, se state pensando di adottare un animale domestico, dovreste anche pensare agli eventuali "problemi collaterali". Se vivete con una persona estremamente allergica ai gatti è ovvio che non potete portarvene uno in casa (a meno che non vogliate liberarvi di quella persona!). Scherzi a parte, un'allergia non è una cosa da prendere alla leggera perchè può causarvi enormi problemi.

9604831217_3a8956c42d_z

Via|Greenme
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail