L'epic fail del Golden Retriever al torneo

Nel corso di una gara canina un Golden Retriever ha pensato che fosse meglio fare altro, invece che gareggiare

Grandioso! Non c'è altro da dire se non grandioso per questo cane di razza Golden Retriever che durante un torneo canino ha mostrato veramente come si fanno le cose.

Siamo durante una competizione di cani ed è giunto il momento in cui i pelosi a quattro zampe devono mettere tutto il loro impegno per stare attenti a quello che dice il loro amico umano e non lasciarsi distrarre da altro. Certo, non è facile perché il gioco, bisogna ammetterlo, è un po' crudele: all'inizio del percorso si trova il cane, dall'altro lato il suo amico umano e in mezzo tante ciotole piene di cibo e giocattoli vari. I cani, al momento del via, devono correre filati dal loro padroncino, senza degnare nemmeno di uno sguardo le leccornie disseminate lungo il percorso. Vince chi impiega meno tempo per raggiungere il proprio amico umano.

L'epic fail del Golden Retriever al torneo

Parte il primo cane, indugia un attimo ma poi va dal suo padroncino, che lo esorta in maniera quasi ossessiva. Poi è il turno del secondo cane che è veramente stoico: ha occhi solo per la sua amica umana ed è un razzo.

E per terzo ecco lui, uno splendido cane di razza Golden Retriever, attentissimo a quello che le dice la sua padroncina (si mette con le orecchie e il tartufo in atteggiamento di massima concentrazione). Poi al via, parte e... mah che succede? Qui c'è cibo! Pappa!

Una performance da applausi, non credete?

Via | River

  • shares
  • Mail