Le bestie siamo noi: il nuovo libro di Jeffrey M. Masson

“Le bestie siamo noi” arriva in libreria: è un saggio di Jeffrey M. Masson che analizza quello che possiamo imparare dagli animali

Le bestie siamo noi è il nuovo libro di Jeffrey M. Masson, apprezzato autore in tutto il mondo, che qui su Blogo abbiamo citato più volte sia per i suoi aforismi sugli animali non umani, sia per le sue pubblicazioni che ci insegnano a guardare il mondo che ci circonda con occhi nuovi (basti pensare, per esempio, al suo Dizionario bilingue 40 animali e le loro emozioni).

Il sottotitolo del libro è Cosa possiamo imparare dagli animali sul bene e sul male e lo trovo molto azzeccato, considerato che spesso vediamo gli animali non umani (tutti siamo animali, non lo dimentichiamo) come un coacervo di “male”.

Jeffrey M. Masson, Le bestie siamo noi

“È una bestia”. “La furia animale”. Espressioni che fanno parte del linguaggio comune e si riferiscono agli esseri umani: tante volte le abbiamo dette anche noi, o le abbiamo sentite dire o lette su qualche giornale o sito. Eppure basta rifletterci un po’ per comprendere quanto siano affermazioni senza senso. Anzi, a dire il vero, un senso ce l’hanno: è che noi esseri umani abbiamo il maledetto vizio di sentirci superiori a tutto il resto del creato che non ci facciamo nessun problema a scaricare sugli animali non umani le peggiori nefandezze che commettiamo. Noi, non loro. Perché proprio qui sta il punto nevralgico: noi compiamo dei crimini, ma poi, quasi a lavarci la coscienza, emarginiamo l’uomo o la donna che l’ha commesso definendolo “animale”, nel senso deleterio del termine. Una sorta di esorcismo. Ma sappiamo benissimo che gli animali non umano, non compiono affatto le atrocità di cui noi siamo capaci.

Nel suo saggio lucido e denso di note, Jeffrey M. Masson analizza i vari contesti in cui noi umani usiamo espressioni dispregiative nei confronti degli animali e ci aiuta a ribaltare il modo in cui noi pensiamo sia a noi stessi che alla nostra vita. Un saggio molto valido, che forse noi italiani dovremmo leggere più di altri perché l’autore, nella prefazione all’edizione italiana, sostiene che noi siamo il paese più disponibile ad accogliere le sue idee, visto che abbiamo tutto un percorso alle spalle che insegna a riflettere sulle varie storie di violenza che ci sono. Per farsene un'idea è sufficiente dare uno sguardo all'appendice in cui, tra l'altro, si elencano le caratteristiche tipiche degli esseri umani.

Jeffrey M. Masson
Le bestie siamo noi.
Cosa possiamo imparare dagli animali sul bene e sul male

Sonda, 2014
pp 192, euro 16

  • shares
  • Mail