Come costruire un terrario per criceti

Non è mai facile attrezzarsi in maniera intelligente quando arriva un cricetino in casa.

Personalmente ho trovato l'idea della fanciulla nel video semplicemente geniale. Ok, non è necessario prendere un tavolo da 2 metri per creare un terrario, considerando che in molte grosse catene ne vendono di dimensione più ridotta, tuttavia la soluzione è certamente geniale.

Vediamo bene come in poche e facili mosse, con colla e silicone vengono attaccate le pareti( semplici tavolette in truciolato che possono essere prese in qualsiasi centro per bricolage) e, in ultimo, viene apposta la parete frontale, in plexy.

Questo genere di terrario è pesante, di sicuro non può essere spostato da un posto ad un altro ogni minuto e per quanto concerne le pulizie è necessario armarsi di paletta e pazienza per svuotare tutta la lettiera e poi passare un panno che asporti gli ultimi rimasugli. Infine è bene dare una disinfettata con aceto o amuchina.

costruire un terrario per criceti

Io non sono certo una maga del bricolage, ma capovolgere un tavolino, acquistare 3 assi e un pezzo di plexiglass mi sembra veramente alla portata di tutti. Per altro in questo modo calcoleremo noi adeguatamente le dimensioni che ci stanno in casa e al 100% andremo ad acquistare un alloggio più grande delle banali gabbiette che vendono in commercio. La ragazza mostra il paragone tra l'area del terrario da lei creato e gli orrendi trasportini che spacciano per gabbie definitive per criceti che abitualmente ci sono nei negozietti.

Inoltre molti si lamentano del rapporto qualità/prezzo per quanto riguarda le gabbie: certo, se andate nel negozio sotto casa non trovate probabilmente grosse occasioni. Consiglio sempre i grossi centri o meglio ancora l'acquisto on line. Se diffidate da questo genere di acquisto credo davvero di avervi dato spunto per una soluzione semplice e alla portata di tutti. Ve lo dice una che in attività pratiche è davvero sotto allo zero!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: