Sventato traffico di cuccioli sull'Autosole

La Polizia Stradale sequestra oltre cinquanta cuccioli trasportati illegalmente

Sequestro cuccioli a Bologna

La pessima abitudine di regalare i cuccioli sotto Natale sembra non voler finire mai. Questo aiuta anche il traffico illecito di cuccioli trasportati illegalmente dai paesi dell'Est Europa dove esistono vere e proprie fabbriche di cuccioli dove le madri vengono rinchiuse per anni in condizioni pietose, perennemente gravide e ridotte a diventare macchine da soldi per pseudo-allevatori senza scrupoli che vendono i cuccioli ai negozianti italiani, che non si preoccupano mai di fare troppe domande sull'origine, che a loro volta li vendono a genitori che vogliono solo assecondare i capricci dei loro bambini e facendo crescere le statistiche degli abbandoni quando il cane diventa grande, quando diventa impegnativo, quando il bambino si stanca e così via.

Ieri ben cinquantuno cuccioli sono stati intercettati dalla Polizia Stradale sulla A1 in località Pian del Voglio. La pattuglia , impegnata in un'attività di gestione del traffico, ha notato un veicolo Fiat Ducato con targa slovacca, con delle aperture laterali piuttosto insolite. Dopo un rapido controllo, a bordo sono stati trovati 51 cuccioli di cane di svariate razze e un cucciolo di gatto certosino, tutti di età compresa tra i due e i tre mesi e, quindi, non idonei pertanto al trasporto. Molti cuccioli presentavano, inoltre, difficoltà respiratorie ed erano costretti a stare in spazi angusti e non in regola. Erano infatti trasportati in gabbie non idonee e prive di dispositivi di abbeveraggio, accompagnati da documentazione falsa.

La spedizione partita dalla Slovacchia era diretta a Napoli a svariati negozi compiacenti che ne avrebbero garantito la vendita sotto Natale (non voglio pensare a cosa avrebbero fatto ai cuccioli invenduti ora di marzo!). La Procura della Repubblica di Bologna ha disposto il sequestro degli animali e li dati in affidamento al canile di Calderara di Reno che ne garantirà la custodia. Gli animali non si regalano e non si comprano ma si adottano!

Via| ADNKRONOS

  • shares
  • Mail