Pododermatite nella cavia: cause, sintomi e cure

Pododermatite nella cavia: cause, sintomi e cure

Le nostre caviette possono soffrire di pododermatite?

La pododermatite è un disturbo non grave se trattato per tempo, di cui moltissime caviette soffrono. Ma come mai?

Uno dei punti dolenti delle cavie, animali assolutamente dolcissimi, buonissimi e mai mordaci, è ahimè la grandissima carenza di igiene personale nonchè carenza di pulizia nell’ambiente in cui vivono. E’ infatti molto complesso, ad esempio, insegnare loro a fare i bisogni tutti in lettiera abitualmente purtroppo li fanno un po’ ovunque in giro per il recinto o gabbia, e durante le passeggiate in una stanza o in un corridoio li fanno anche in giro.

La causa prima quindi della pododermatite, che è una infezione batterica, è la carenza di pulizia dell’ambiente in cui vivono le cavie che, in conseguenza, restano nella loro pipì e nei loro bisogni per troppo tempo. Le cavie vanno pulite almeno ogni 24 ore, per di più è necessario un fondo morbido per le loro zampette: le traversine sono adeguate, può andare bene anche il pellet ma vi consiglio vivamente di sostituirlo ogni 24 ore nelle parti critiche in cui vedete che la cavia resta per più tempo.

La pododermatite è facilissima da individuare: allo stadio iniziale i piedini e le zampine anteriori si arrossano, poi possono escoriarsi e avere ulcerazioni, fino a casi molto gravi in cui si formano croste, calli e ulcerazioni con pus.

Bisogna fare moltissima attenzione quindi a come viene gestita la cavia: pulizia costante, passeggiate e, ovviamente, le cavie NON devono assolutamente vivere in un posto piccolo dove si possono a malapena girare, è infatti logico che in questo caso sono costrette a stare ferme nella loro sporcizia. Quindi spazio e igiene sono alla base per il mantenimento in salute della cavia.

Le cure per la pododermatite “grave” spaziano da antibiotici per via orale che vi prescriverà il vostro veterinario esperto in animali esotici e, probabilmente, pulizia delle zampette con garza e prodotti specifici per agire direttamente anche in loco. Non trascurate mai questo genere di disturbi e tenete monitorate sempre le vostre caviette domestiche.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog