• Petsblog
  • Cani
  • Blefarite nel cane e gatto: cause, sintomi e terapia

Blefarite nel cane e gatto: cause, sintomi e terapia

Blefarite nel cane e gatto: cause, sintomi e terapia

Anche cani e gatti possono soffrire di blefarite. Scopriamo insieme perché si infiammano le palpebre, sintomi e cosa fare.

In medicina con il termine di blefarite si intende un’infiammazione delle palpebre. La blefarite può colpire sia cani che gatti e spesso è associata alla contemporanea presenza di congiuntivite. Sono diverse le cause che possono portare a blefarite nel cane e gatto, alcune non sono necessariamente riferite a patologie primarie degli occhi e degli annessi oculari. Scopriamo dunque cause, sintomi, diagnosi e terapia della blefarite nel cane e gatto.

Blefarite nel cane e gatto: cause e sintomi

Le cause di blefarite nel cane e gatto possono essere diverse:

Congenite

  • anomalie delle palpebre (entropion, ectropion)
  • pliche nasali eccessive (cani brachicefali)
  • trichiasi
  • distichiasi
  • ciglia ectopiche
  • lagoftalmo (incapacità di chiudere totalmente le palpebre, tipica dei cani brachicefali o dei gatti a muso schiacciato come il Persiano)

Allergiche

  • Tipo I, comparsa rapida: reazioni allergiche a punture d’insetto, cibo o sostanze inalate
  • Tipo II, citotossica: reazioni avverse a farmaci, pemfigo, pemfigoide
  • Tipo III, da complessi immunitari: reazioni avverse a farmaci, Lupus eritematoso sistemico, ipersensibilità allo stafilococco
  • Tipo IV, ritardata cellulo-mediata: reazione avversa da farmaco, ipersensibilità da contatto, allergia al morso di pulce

Batteriche

  • Staphilococco
  • Streptococco

Neoplasie

  • Mastocitomi
  • Linfomi
  • Adenomi e adenocarcinomi sebacei
  • Carcinoma squamocellulare nei gatti bianchi

Altro

  • Traumi
  • Ustioni
  • Demodex
  • Rogna sarcoptica
  • Rogna notoedrica
  • Cuterebra
  • Herpesvirus
  • Calicivirus
  • Dermatiti virali (anche FIV o FeLV)
  • Dermatite allergica al morso di zanzara nel gatto
  • Cheratite, congiuntivite
  • idiopatica

I sintomi di blefarite nel cane e gatto sono:

  • eritema con squame intorno all’occhio ed escoriazioni
  • prurito con lesioni secondarie da autotraumatismo (graffi e croste)
  • scolo oculare, da siero a mucopurulento
  • edema palpebrale
  • alopecia perioculare
  • ipopigmentazione dell’area colpita
  • papule e pustole
  • congiuntivite
  • cheratite
  • aumento della lacrimazione
  • difficoltà visive

Blefarite nel cane e gatto: diagnosi e cura

Parlando di diagnosi di blefarite nel cane e gatto, oltre alla visita clinica e all’anamnesi, potrebbero esservi richiesti diversi esami collaterali, da valutare in base anche agli altri sintomi presenti. In seguito è possibile abbinare anche una visita oculistica specialistica, soprattutto se oltre alla blefarite compaiono altri segni di malattia oculare.

La cura della blefarite del cane e gatto dipenderà dalla causa: una blefarite allergica non ha la stessa terapia di una blefarite da Demodex o da adenocarcinoma. Stessa cosa per l’uso di rimedi naturali: diversi tipi di blefarite possono avere rimedi differenti. Inoltre dipende dalla gravità della blefarite: una blefarite ulcerativa o una blefarite cronica non avranno la medesima terapia di una blefarite acuta con sola presenza di alopecia.

Quando chiedete una terapia per la blefarite al vostro veterinario, ricordatevi che non si tratta di dare solamente una pomata che faccia il miracolo: bisogna capire la causa, per mirare meglio la terapia.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Dr. Tomas Infernuso – Vaginal Prolapse in Dog