Il gatto che spala la neve

Quando il gatto vuole uscire non c'è nulla che lo può fermare, nemmeno metri e metri di neve

Neve e maltempo in questi giorni in Italia: del resto siamo in inverno! Il freddo che, a varia intensità, si prova in tutta la Penisola ci fa desiderare di uscire meno di casa e starcene più al calduccio. Ma non tutti la pensano così: il mondo è bello perché è vario e ci sono alcuni che amano uscire con il freddo, farsi lunghe passeggiate nelle tra le strade gelide. E non parliamo solo di esseri umani, ma anche di animali non umani.

Il gatto del video, per esempio, vuole farsi una passeggiata, nonostante ci sia tanta, tantissima neve nei pressi della sua casa. Troviamo il micio in questione dinanzi alla porta aperta (possiamo immaginare che abbia fatto di tutto per farsi aprire la porta perché, come disse, J. W. Krutch: “Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole”) e fuori così tanta neve che in pratica non si può uscire. L’abbondante nevicata ha coperto la casa quasi per metà e si vede impressa sulla neve stessa la forma del portoncino d’ingresso. Ma il micio non si scompone più di tanto: ha deciso che vuole uscire e uscirà!

Inizia così prima a scavare nella neve: un po’ a destra, un po’ a sinistra per provare ad aprirsi un varco. Ma il tentativo non va a buon fine. Quindi si guarda intorno e studia il da farsi: con qualche salto ben calibrato dovrebbe portare a compimento la propria missione. E così fa! Certo, la neve è fredda e pure bagnata, ma Micio ha deciso di uscire e nulla al mondo – nemmeno la pelliccia bagnata! – lo farà desistere dalla sua idea.

“Chi la dura la vince”, dice il proverbio: è così è per lo splendido gatto protagonista del video. Alla fine se ne esce di casa e si guarda intorno, ammaliato da tutto quello splendore.

Gatto che spazza la neve

  • shares
  • Mail