Quanto cibo mangia un criceto?

Quanto cibo mangia un criceto?

Quanto cibo mangia un criceto?

La domanda non è per nulla scontata: un criceto, che è tanto piccino, quanto cibo mangia ogni giorno? E quanto ne dovrebbe mangiare? Partiamo dalla base: il criceto è un animale che ama fare riserve, quindi è necessario che il mix di semi secco sia sempre e comunque a disposizione.

Il criceto non rientra in quella categoria di animali che divora immediatamente tutto il divorabile, ma caso mai mette da parte e mangia in un secondo momento. Se vedete dunque la ciotolina vuota non è perchè il criceto si è letteralmente mangiato tutto, bensì probabilmente ha trasportato il tutto in un “luogo sicuro” o al limite in casetta. Il criceto è dunque perfettamente in grado di autoregolarsi e di consumare con calma il contenuto della sua ciotolina. Chiaramente, dipendentemente dalla grandezza della ciotola, il mix durerà uno o più giorni. Diciamo che una ciotola che ha diametro 8 cm, riempita fino oltre il bordo, dura circa 3 giorni di tempo. Il rimanente è consigliabile gettarlo via e fare il cambio di mix riempiendo nuovamente la ciotola. C’è il criceto che mangerà un po’ meno e quello che mangerà un po’ di più: col tempo riuscirete a tararvi.

Non mi piace invece chi fornisce 10 gr di mix al giorno centellinandolo: proprio perchè il criceto ama fare riserve, voi state “vietando” il criceto di seguire il suo istinto.

Ricordiamo inoltre che ogni sera va fornita della verdura o della frutta fresca, mai fredda di frigorifero, mai inzuppata di acqua. Non immaginate ora che un singolo criceto si mangi un cespo di insalata, naturalmente ne va messa a disposizione una foglia, o un cubetto di carota, o alcuni germogli di soia, o una rondella di zucchina etc etc.

Ricordiamo SEMPRE che in ogni caso il criceto non può restare troppe ore senza cibo, questo è un dato di fatto poichè il suo metabolismo rapidissimo lo porterebbe ad uno stato di debilitazione davvero nel giro di pochissime ore. Meglio quindi, tutto sommato, abbondare, piuttosto che rischiare di lasciare il criceto senza scorte.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog