Perché e quando il criceto squittisce?

Perché e quando il criceto squittisce?

Il vostro cricetino squittisce? Un motivo ci sarà, ma quale?

Se il vostro criceto domestico squittisce, ci sono svariate ipotesi del perchè e soprattutto bisogna ben focalizzare quando lo fa. ATTENZIONE, non confondiamo uno squittio con dei disturbi respiratori: la cosa è molto diversa. I disturbi respiratori si manifestano spesso con una sorta di sibilo o affaticamento da parte dell’animale, che cala anche dal punto di vista delle attività poichè gli mancano le forze. IN questo caso bisogna agire PRONTAMENTE e recarsi presso un veterinario specializzato in animali esotici: le malattie respiratorie nei criceti sono piuttosto rognose.

Lo squittio invece si manifesta in situazioni ben precise e soprattutto non è un suono prolungato che il criceto mantiene per ore intere, ma è un suono che fa una volta o qualche volta di seguito.

Il primo caso in cui il criceto venga disturbato/spaventato/infastidito da qualcosa. Il criceto tende ad “urlare” quando ha paura, si gira sulla pancina e squittisce molto forte. In questi casi è consigliabile lasciare più tranquillo possibile l’animaletto in attesa che si calmi. Soprattutto quando si trova in un ambiente nuovo questo genere di “incidente” può capitare, altresì capita quando dobbiamo ad esempio somministrare un medicinale e svegliamo il cricetino in pieno giorno. NON ci sono altri casi in cui il cricetino va svegliato poichè, essendo un animale notturno, si spaventa parecchio se disturbato di giorno.

Il criceto può squittire nel sonno, e questo spesso ci preoccupa poichè pensiamo che l’animaletto stia soffrendo o stia male. Ciò non è sempre vero, poichè spesso il criceto sta semplicemente sognando e fa dei rumorini che sono simili ad uno squittio basso e ripetuto. In questo caso non c’è da preoccuparsi, ma solo da chiedersi cosa mai starà sognando il nostro cricetino.

Non scendo nei particolari riguardanti il perchè il cricetino nel video squittisce: personalmente assesterei un bel morso se fossi costretta a vivere un quel bugigattolo. Ricordiamo infatti che se NON volete un cricetino mordace, per lo meno dategli una gabbia di dimensioni dignitore ( per un nanetto almeno 60×40 cm di base).

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog