Due cani salvati dall’assideramento nei ghiacci di Boston

Lola e Thunder sono due cani meticci che se la sono vista brutta a causa del rigore invernale di questi giorni negli USA

Brutta avventura – ma per fortuna a lieto fine – quella che hanno vissuto due cani meticci di piccola e grande taglia di nome Lola e Thunder a Revere, nel Massachusetts – USA, a pochi chilometri da Boston. Per via del freddo intenso, infatti, i due cagnoloni erano rimasti bloccati in una palude. A nulla è servito il tentativo del loro amico umano, Albert Sheriden, di salvarli: tutto è successo all’improvviso mentre facevano la passeggiata. Si sono avventurati su della neve fresca che non li ha retti e sono sprofondati nella palude ghiacciata sottostante.

Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco che, con qualche difficoltà, hanno recuperato Lola e Thunder e anche il loro amico Albert. I due cani sono stati portati subito al più vicino centro veterinario per essere messi sotto osservazione a causa di un principio di ipotermia, ma in poche ore sono tornati a casa tra le cure della propria famiglia al completo.

L’inverno ha senza dubbio il suo fascino, con il paesaggio che si veste di bianco e regala panorami mozzafiato. Ma è anche un periodo pieno di pericoli: fate attenzione sempre quando portate Fido a spasso in inverno, cercando di stare attenti a dove mettete i piedi sia voi che lui e a non avventurarvi troppo lontano se il tempo minaccia pioggia.

Due cani salvati dall’assideramento nei ghiacci di Boston

  • shares
  • Mail