Perché il criceto ha le tasche guanciali piene di cibo?

Come mai il criceto si riempie le sacche guanciali?

Molto spesso possiamo vedere il nostro cricetino con le guanciotte piene di cibo. Ma come mai un criceto ha questo atteggiamento particolare ma, soprattutto, lo fa spesso o soltanto alcune volte?

Premessa importante è che il criceto immagazzina cibo per sua natura: infatti fa riserve di semini, perciò non è infrequente mettergli una bella ciotolina ricolma di cibo e poche ore dopo trovarla vuota. A molti viene un attacco di panico, pensando che il criceto abbia ingurgitato il suo corrispettivo in peso in granaglie: fortunatamente non è così, infatti il cricetino ha raccolto piano piano il cibo e si è creato un nascondiglio sicuro in cui mettere le sue "riserve".

Ma non sempre, purtroppo, il riempirsi le tasche guanciali di cibo è un buon segno, vediamo come mai.

criceto riempie le sacche guanciali

Se vedete il cricetino che mette molto cibo nelle tasche guanciali, poi corre disperato in ruota, oppure ha comportamenti stereotipati, quali ad esempio percorrere un lato della gabbia in continuazione facendo avanti e indietro, oppure svuotando i semini in un angolo, poi riprendendoli e ricominciando a correre agitato, è evidente che c'è qualcosa che non va nell'animale.

Questi atteggiamenti sono tutti comportamenti dati da paura, stress, ansia. Il motivo principe di tale stress è una gabbia piccola ( ricordiamo le misure minime di 60x40 cm di BASE per un nano e 75x45 cm per un dorato) ma è possibile ci siano anche altri motivi. Uno tra questi è la convivenza forzata con un proprio simile( ricordiamo che il criceto è un animale solitario) oppure rumori forti e continuativi, location errata della gabbia( sopra al frigo, ad esempio!) stress da odori di altri animali ( se è presente un gatto in casa deve stare ben lontano dall'alloggio del criceto). Il fatto di riempirsi e svuotarsi le tasche guanciali in maniera stressata e continuativa può alla lunga provocarne il prolasso ( e in conseguenza l'operazione chirurgica da parte di un veterinario esperto in animali esotici che la deve rimuovere) dunque non sottovalutiamo questo problema.

Studiate quindi bene qual è il comportamento del vostro criceto per cogliere le motivazioni per le quali si riempie le guanciotte: ossia, se semplicemente segue la sua natura di immagazzinatore, o se c'è ben altro!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail