Diario di una conigliara: quando le pulizie sono un must quotidiano!

Quanto tempo si impiega ogni giorno per pulire gli alloggi del coniglio?

Tanto di cappello alla fanciulla nel video, ero molto curiosa di sapere il totale del tempo impiegato a fare le pulizie e sul finale c'è scritto che in 2 ore ( 2 ORE!) gli alloggi del coniglietto erano finalmente come nuovi. Personalmente credo che sia molto meglio semplificarsi la vita o letteralmente trascorrerete le giornate e i week-end a pulire invece di godervi materialmente l'animale. Il tempo della pulizie deve essere più breve possibile e la casa organizzata per favorire la rapidità di pulizia.

Se il coniglio è sterilizzato( cosa che vi raccomando vivamente di fare per motivi di salute fisica e psicologica dell'animale) molto probabilmente farà la maggior parte dei suoi bisogni all'interno della lettiera. E' bene disporre una lettiera di dimensioni sufficienti, con, sul fondo pellet ( che assorbe la pipì), e sopra abbondante fieno. Vicino un tappetino in cotone con una ciotolina per l'acqua e delle verdure. Vi ricordo infatti che il coniglio è un erbivoro stretto e si nutre esclusivamente di fieno e verdure ( o se ha la fortuna di averla a disposizione, anche erba fresca, frutta rarissimamente, pellet come premietto). Questa è l'area che dovrete manutentare quotidianamente pulendo la lettiera e sostituendo fieno e pellet, nonchè buttando via le verdure vecchie. Se il vostro coniglio è particolarmente ordinato e non siamo in periodo di muta con ingente perdita di pelo, non è nemmeno necessario passare l'aspirapolvere ogni giorno. Vi ricordo che se vi scoccia pulire ogni giorno l'animale, è consigliabile NON PRENDERLO. Un essere vivente anche se non molto, COMUNQUE SPORCA. Se non amate passare un panno per pulire una pipì o non vi va di passare del tempo a pulire, prendete un pelouches, ma non certo un essere vivente.

Per quanto riguarda l'arricchimento ambientale, ovviamente è bene che il coniglio abbia giochi e svaghi: nel video si è forse esagerato addirittura: vi sono cuscini e pile ovunque, mentre personalmente sono sì favorevole a sviluppare intelligenza e curiosità del coniglio, ma è anche necessario lasciare un'area in cui l'animale può letteralmente saltare e correre senza inghippi. VIETATO farlo vivere in gabbia: questa è cosa da dare per scontata!

Se il coniglietto è un po' più pasticcione o ha il pelo lungo porterà in giro alcuni strascichi di fieno e delle palline, ovviamente involontariamente. In questo caso l'aspirapolvere è d'obbligo. Tuttavia diciamo che in 20 minuti o meno dovreste cavarvela a: cambiare la lettiera, sostituire le verdure, aspirare il fieno. Personalmente sconsiglio la gabbia, è assolutamente inutile ed è un elemento in più da smontare e pulire, inoltre il coniglio raramente usa la gabbia, o meglio, usa solo la base come lettiera, quindi tanto vale acquistare una lettierina e il gioo è fatto, con enorme riduzione di spesa!

pulizie coniglio quotidiane

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail