Cinque segni di malore del vostro roditore o lagomorfo

Quali sono i controlli casalinghi che noi possiamo fare sui nostri animali?

Ci sono metodi molto semplici per tenere monitorato il nostro piccolo roditore o lagomorfo. Sono tutte cose che possiamo fare noi da casa, e che ci permettono di capire subito se il nostro animaletto è in salute, o se stanno sopraggiungendo dei problemi. Ovviamene raccomando sempre e comunque delle visite periodiche presso il vostro veterinario esperto in animali esotici di fiducia.

1- controllare se l'animale mangia. Questa cosa sembra assai banale, tuttavia il fatto che un animale mangi con continuità è un importante segnale soprattutto per alcuni animali: vedi cavie e conigli, che fondamentalmente mangiano "tutto il giorno". Con questo intendo che se uno di questi animali smette di mangiare per diverse ore di fila significa che va portato immediatamente presso un veterinario che ne verificherà lo stato di salute. Si può infatti incorrere nel blocco intestinale che è una emergenza veterinaria.

2- controllate il peso. Questo è strettamente collegato col punto precedente: una forte perdita di peso improvvisa è probabilmente segno di qualche malessere. Se un animale oscilla di qualche grammo ( per i conigli possiamo arrivare all'ordine di 100 gr) non è una cosa drammatica, ma se il calo di peso è costante e non si ferma, è necessario correre al più presto ai ripari.

3- controllate i denti dei vostri roditori/lagomorfi. Se gli incisivi sono storti/rotti/danneggiati si nota immediatamente: questo dà ovviamente difficoltà nella masticazione dei cibi e ci riporta ai punti di cui sopra. Bisogna provvedere al più presto portando l'animale presso un esperto in animali esotici.

4- verificate "l'umore" del vostro animale. Se è apatico, o diventa improvvisamente mordace, o cambia comunque in generale il suo solito atteggiamento, potrebbe essere un segnale di malessere. I criceti, ad esempio, iniziano a mordere e con una certa foga quando hanno dei dolori. Anche in questo caso, una visita non fa di certo male!

5- controllate che il vistro animale faccia feci normali. Con questo intendo ad esempio che il coniglio faccia palline regolari, e in numero considerevole, che non faccia feci molli o vada in diarrea. Ugualmente questo vale bene o male per ogni piccolo roditore: nel caso dell criceto è pericolosissimo il "mal della coda bagnata". Se trovate in criceto umido e in diarrea è URGENTISSIMO portarlo presso un veterinario esperto in esotici.

controlli periodici da fare su roditori e lagomorfi

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail