Cavie che litigano: quando vanno separate?

Quando vanno separate due cavie che litigano?

Se conoscete la natura delle caviette, sapete già che sono animali tipicamente mansueti e buoni, non mordono praticamente mai e vivono serenamente a gruppetti. ATTENZIONE però su come formate questi gruppetti, infatti non è detto che due o più cavie vadano sempre d'accordo. Vi farò un discorso GENERALE, è naturale che vi siano delle eccezioni a queste definizioni, ma è bene comunque sapere quali sono le possibilità di riuscita fra i vari inserimenti.

Partiamo da:

FEMMINA E FEMMINA( oppure un gruppetto di femmine): questo in genere è il tipo di associazione migliore che si possa fare. Il successo è praticamente assicurato: non si è infatti sostanzialmente mai visto che più femmine vadano a litigare, fermo restando che ci devono essere spazi e cibo in abbondanza.

FEMMINA E MASCHIO CASTRATO: e sottolineo castrato, altrimenti vi trovate in breve tempo sommersi da cuccioli, cosa assolutamente non auspicabile. Anche questo tipo di coppia funziona praticamente sempre e raramente vi sono motivi di litigio. NOTA BENE: un maschietto castrato è più femmine POSSONO andare d'accordo ma non è detto che avvenga sempre. Talvolta, caso raro, le femmine "litigano" per il maschietto.

MASCHIO E MASCHIO: questo è il genere di accoppiata più complessa da formare. Anche se entrambi castrati o anche se il maschio adulto e il maschio cucciolo vengono messi insieme, non è da dare per scontato che vadano d'accordo. Vi assumete un rischio anche se, personalmente, sconsiglio di principio di provare a mettere insieme, ad esempio, due maschi non castrati già adulti.

Veniamo al genere di litigio:

felicizampe cavie vita di una volontaria (4)

vedrete spesso probabilmente dei piccoli bisticci tra cavie. Quando una femmina va in calore diventa un pochino più esuberante, ad esempio, ed è possibile che "infastidisca" la compagna o il compagno. Si tratta di musatine, o qualche "spinta" ma nulla di drammatico. Il peggio che può capitare di vedere è qualche "inseguimento" di cui comunque la cavia presto si stanca, tornando a farsi i propri affari.

Ben diverso è invece se una cavia inizia a battere i denti all'altra. Questo dopo anni di compagnia rodata non succede, ma può succedere durante un inserimento. Il fatto che una cavia batta forte i denti significa, anche se è un po' buffo da pensare, che si stia preparando all'attacco. Vi garantisco che prendere il morso di una cavia non è PER NIENTE piacevole, ma sempre meglio una vostra mano, rispetto a che si mordano sul muso, facendosi molto male. Le cavie hanno infatti la tendenza, quando litigano sul serio, a fronteggiarsi e a saltare letteralmente l'una contro l'altra per mordersi al muso. Idem, capita che la cavia in fuga si becchi dei bei morsi sulla schiena o sul culotto: questi sono in genere meno gravi rispetto a quelli sul muso, ma direi in generale che questa è una situazione assolutamente da evitare.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail