La bimba che riceve regali dai corvi

I corvi sono uccelli molto intelligenti e la storia della piccola Gabi Mann, di otto anni, lo conferma in pieno

Molti amanti degli animali sono soliti dar da mangiare agli uccellini che sostano su balconi, finestre, terrazze e via dicendo, magari mettendo delle apposite mangiatoie, con i beverini, in modo che gli uccelli possano bere e mangiare. A volte ci piacerebbe intrattenerci con gli uccelli che mangiano sul nostro balcone, ma non appena ci vedono, volano via. A Gabi Mann, bambina di otto anni di Seattle, negli Stati Uniti d’America, è successa una cosa speciale, invece. Ogni giorno la piccola Gabi offre cibo ai corvi e questi la ringraziano portandole dei regalini!

Gabi ha iniziato ad amare i corvi per caso, quando aveva appena quattro anni. Come molti altri bambini, Gabi “gettava” qualcosa della sua pappa ai corvi e questi uccelli – che sono molto intelligenti – si sono subito resi conto di trovarsi dinanzi a una fonte di cibo senza tante complicazioni. Il tempo passa e Gabi, con sua mamma Lisa, hanno preso l’impegno quotidiano di dar da mangiare ai corvi: tutti i giorni riempivano i contenitori con acqua e collocavano la pappa apposita per i corvi nei dintorni. È stato a quel punto che i corvi hanno iniziato a portare i loro regalini. Lisa, la mamma, così spiega:

Per la maggior parte hanno un denominatore comune, vale a dire sono brillanti e abbastanza piccoli da portare con il becco, ma oltre a questo non sappiamo un bel niente della provenienza di questi doni.

A volte i corvi portano oggetti particolari, come bulloni arrugginiti, orecchini, cerniere e in quei casi la piccola Gabi li tiene da parte, catalogandoli e conservandoli con cura. Tra i regalini che Gabi conserva con più gelosia c’è un mezzo portachiavi. Dice la piccola:

Questo è un portachiavi e me lo hanno dato perché c’è scritto “migliore” e forse loro si sono mantenuti la parte che dice “amico”.

Gabi vorrebbe aprire un museo con i regali dei corvi: sarebbe bello, non credete?

La bimba che riceve regali dai corvi

Via | Seamos mas animales

  • shares
  • Mail