I primi passi all'aperto delle scimmie salvate dal laboratorio

Un gruppo di scimpanzé liberati dai laboratori fanno i loro primi passi su di un prato

Qualche tempo fa vi avevamo fatto vedere i primi passi sull'erba da parte di un orso della luna. Dopo aver passato tutta la sua vita in una gabbia con una canula nell'addome, quell'orso era stato salvato ed era stato portato in un "santuario" dove aveva finalmente potuto provare la gioia di camminare all'aperto e sotto un meraviglioso sole, finalmente "libero" dai suoi aguzzini. Questa volta i "primi passi" sono quelli di alcuni scimpanzé, il video non è nuovissimo ma vale la pena vederlo.

Come i prigionieri che emergono da una vita dietro le sbarre, un gruppo di scimpanzé fanno i loro primi passi sotto uno splendido sole. Questa è la prima volta che hanno potuto sentire l'erba sotto i piedi e respirare l'aria fresca nei loro trent'anni di vita. Alcuni degli scimpanzé sono nati in cattività, ma la maggior parte sono stati rapiti da giungle africane come i bambini e portati in Europa, dove sono stati rinchiusi nei laboratori per venire utilizzati in una lunga serie di esperimenti. Il loro calvario è finalmente giunto al termine nel settembre 2011, quando 38 degli scimpanzé sopravvissuti sono stati rilasciati in un santuario in Austria chiamato Gut Aiderbichl, permettendo loro di ventire il contatto con i loro compagni dopo anni di separazione da sbarre e vetri antiproiettile.

Immagine

  • shares
  • Mail