Il tenero pet di lunedì 16 marzo 2015

Un ghiro con un sonno davvero pesante è stato suo malgrado protagonista di una strana avventura

Quando diciamo "dormire come un ghiro" magari non lo sappiamo ma stiamo prendendo per esempio un animaletto (bellissimo) che fa del sonno un vero e proprio elemento distintivo. E' dei giorni scorsi la notizia di un ghiro particolarmente "dormiglione". La scorsa settimana parte della Toscana è stata colpita da maltempo con piogge e forti venti. Come talvolta succede, le raffiche di vento hanno causato la rottura dei tronchi di alcuni alberi, spesso malati. Uno di questi tronchi era in una zona di Lucca. Come da prassi, degli incaricati sono arrivati per abbattere il tronco caduto e mettere l'albero in sicurezza. Hanno tagliato la parte pericolante ed hanno fatto una strana scoperta.

Movimentando il tronco hanno scoperto che un ghiro aveva fatto la tana al suo interno. L'hanno scoperto perché quello stesso ghiro, nel pieno del letargo, è letteralmente rotolato fuori dalla tana (continuando a dormire!). Gli operai si sono immediatamente rivolti agli esperti dell'Oasi Lipu Massaciuccoli (che si occupano anche di soccorrere la fauna selvatica) i quali, dopo aver constatato la buona salute del ghiro, l'hanno spostato in un altro posto più sicuro dove potrà dormire tranquillo fino a primavera. In tutto questo trambusto, lui ha continuato beatamente a dormire... come un ghiro!

thumb

Via| QN

  • shares
  • Mail