La classifica delle razze dei cani più adottate nel 2014

Stando ai dati, negli USA sono tre le razze dei cani più adottate e sono sempre le stesse da diversi anni, segno di un amore costante da parte delle persone

Le razze di cani più adottate nel 2014: Labrador Retriever

L’American Kennel Club da oltre cento anni stila la classifica dei cani più adottati, in America ovviamente. Ma visto che si tratta di razze che sono presenti anche qui da noi, è probabile che gli stessi dati possano essere significativi anche in Italia.

Re incontrastato della classifica dei cani più adottato è il Labrador Retriever, che è medaglia d’oro da ben ventiquattro anni. Si tratta di uno dei cani più simpatici, allegri e giocherelloni del mondo. Pur essendo un ottimo lavoratore, in realtà pensa solo a divertirsi e a essere felice!

Il secondo posto della classifica è del Pastore Tedesco, uno dei cani più belli che esistano. Il suo carattere l’ha reso famoso almeno quanto la sua belle: è un cane allegro e amante del gioco, facilissimo da educare, sempre desideroso di compiacere il suo umano.

Medaglia di bronzo ai Golden Retriever, cani dal carattere eccezionale, perfetti con i bambini, dolci e tranquilli con gli anziani. Il Golden Retriever è un cane robusto e resistente che ama fare lunghe passeggiate.

Il resto della classifica poi risulta così composto: Bulldog, Beagle, Yorkshire, Barboncino, Boxer, French Bulldog e Rottweiler. È curioso notare come i dati del 2014 siano gli stessi del 2013 e anche del 2012: insomma, agli umani non piace cambiare le proprie abitudini in fatto di cani… e poi dicono che sono i cani a essere abitudinari.

In ogni caso noi vi ricordiamo sempre che è meglio adottare invece di comprare un cane e, se potete, recatevi in un canile: quasi certamente non troverete un cane di razza, ma questo non vuol dire che il musetto peloso che vi fa le feste non sia altrettanto amorevole.

Via | M'informo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail