Quello che le foto del tuo gatto rivelano di te

Lo sapevi che dalle foto del tuo gatto che pubblichi sui social network si possono estrarre informazioni importanti su di te? Alcuni consigli per proteggere la tua privacy e quella del tuo gatto!

Forse abbiamo iniziato a essere più attenti con le informazioni personali che mettiamo in rete, consci che possono essere utilizzate in vario modo tanto dai big dell’informazione, quanto da altri che sanno come cercarle. Eppure c’è un aspetto che forse curiamo poco: le foto dei gattini (che hanno enorme successo sui social network) e anche quelle dei cani e degli animali da compagnia in genere. È probabile che noi non pubblicheremo mai “segreti” della nostra vita, ma le foto dei nostri gatti possono farlo! Non è allarmismo né terrorismo psicologico questo: vogliamo solo farvi riflettere su alcune aspetti della vita social.

Owen Mundy, docente associato dell’Università della California che studia la relazione tra i dati e le persone, ha creato il progetto I Know Where Your Cat Lives (So dove vive il tuo gatto) per dimostrare quanto sia facile, per chi lo sa fare, capire molte cose da una semplice foto. Mundy ha estratto le coordinate di latitudine e longitudine delle foto di gatti postate su siti come Flickr, Twitter e Instagram. Bisogna sapere che la maggior parte della macchine fotografiche moderne, soprattutto quelle degli smartphone, inseriscono queste informazioni nelle foto che si scattano. E se nel postarle sui social network le contrassegni con hashtag come #gatto o #cat vanno a finire in una sorta di enorme database che rivelano di te molto più di quello che tu pensi.

Il sito di Owen Mundy presenta immagini random di gatti con l’hashtag #cat e le posizione su una mappa satellitare in cui appaiono indirizzi specifici e informazioni geografiche di ognuna. Dai dati raccolti da Owen Mundy, l’Italia si piazza al quinto posto per foto di gatti (dopo USA, Russia, Regno Unito e Brasile) e nella top ten delle città del mondo che pubblicano più foto di gatti, Roma è al nono posto, seguita da Chicago.

Come fare, dunque, per evitare che il tuo gatto sveli i tuoi segreti? La cosa migliore da fare è togliere dalle foto tutti i metadati e non permettere a nessuna applicazione di identificare la tua localizzazione.

Quello che le foto del tuo gatto rivelano di te

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail