Petsblog Animali domestici Gatti Abissino: carattere e comportamento dal veterinario

Abissino: carattere e comportamento dal veterinario

Abissino: carattere e comportamento dal veterinario

Il gatto Abissino è originario dell’Etiopia, un tempo chiamata Abissinia. Si pensa che si tratti di un tipo morfologico di gatto molto antico: c’è una notevole somiglianza fra gli Abissini e i gatti raffigurati nelle antiche tombe egizie. E’ una razza naturale, non ibrida, e riconosciuta con tanto di standard di razza sin dal 1929. L’Abissino è molto diffuso negli Stati Uniti, mentre qui da noi devo ammettere che se ne vedono pochissimi. E’ un gatto di taglia media a pelo corto, con colori del mantello di tipo agouti e definiti a seconda delle sfumature:

  • lepre
  • sorrel
  • blu
  • fawn
  • silver

Una piccola curiosità: l’ocicat deriva dall’incrocio fra un Abissino e un Siamese.

Abissino: carattere

Il gatto Abissino ha un carattere molto particolare. E’ cocciuto, caparbio e vuole continuamente attenzioni da parte del suo umano. Ama essere coinvolto nella vita domestica, quindi odia le porte chiuse ancora più di altri gatti. E’ un gatto tendenzialmente socievole, non troppo aggressivo e che vive bene anche insieme ad altri gatti.

Considerate che è un gatto agile e curioso, ama fare movimento e ama giocare. Adora le altezze, quindi tende ad arrampicarsi. I gattini sono molto vivaci. Sono molto intelligenti ed equilibrati, ma se si sentono trascurati, manifestano la loro contrarierà con richieste di attenzioni sgradevoli. Ama giocare con i bambini, ma ha bisogno di spazio per muoversi.

Abissino: comportamento dal veterinario

A dire il vero difficilmente qui da noi si vedono gatti Abissini dal veterinario, a meno di non avere la fortuna di vivere vicino a qualche estimatore della razza. Come tutti i gatti, ci sono soggetti più tranquilli e altri meno. Nonostante sia tendenzialmente un gatto socievole, è possibile che la sua vivacità unita alla sua agilità renda difficili le manipolazioni sul tavolo del veterinario.

Se decidete di convivere con un Abissino, assicuratevi di educarlo sin da piccolo a essere manipolato correttamente (cura delle orecchie, apertura della bocca, manipolazione del corpo…).

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto di Dmitry Tsapenko da Pixabay

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare