Addestramento cani: come migliorare le probabilità di successo

Addestramento cani: come migliorare le probabilità di successo

Pare che giocare dopo aver terminato una sessione di addestramento del cane migliori le probabilità di successo del medesimo.

Yorkshire Terrier, addestramento cani

Pare che giocare dopo aver terminato una sessione di addestramento del cane migliori le probabilità di successo del medesimo.

Vi state cimentando nell’addestramento dei cani e volete migliorare le vostre probabilità di successo? Ebbene, pare che giocare col cane dopo una sessione di addestramento possa incrementare le possibilità che il cane apprenda più velocemente quello che stavate cercando di insegnargli. Uno studio pubblicato recentemente ha dimostrato che giocare dopo l’addestramento ne migliora la sua efficacia per almeno 24 ore. Questa ricerca è stata condotta su un gruppo di Labrador Retriever.

Come migliorare l’efficacia dell’addestramento dei cani?

Attualmente, l’approccio all’addestramento del cane da compagnia prevede di “giocare prima di addestrare”. I proprietari di cani sono invitati a giocare con i loro cuccioli prima di frequentare il corso di addestramento. L’idea è quella di ridurre l’energia dei cani in modo che si concentrino meglio sulle lezioni. Un atteggiamento calmo, infatti, rende più facile anche al proprietario partecipare alla seduta.

Tuttavia lo studio dimostra che, forse, finora abbiamo sempre fatto le cose al contrario. Secondo la dottoressa Nadja Affenzeller, responsabile dello studio, i cani avrebbero maggiori probabilità di memorizzare quanto hanno appreso durante l’allenamento se i giocatori giocano con loro dopo la fine della lezione. Questo sarebbe collegato al rilascio di adrenalina e all’attivazione di parti specifiche del sistema nervoso simpatico del cane, provocati dall’eccitazione da gioco.

Insieme, i segnali attivati nelle cellule nervose e nell’amigdala (la parte del cervello responsabile delle emozioni del cucciolo e di parte della memoria) sembrano aumentare la memoria a lungo termine del cane fino ad un anno.

Nello studio si è visto che i cuccioli che giocavano dopo l’addestramento avevano bisogno solo di 23 ripetizioni prima di imparare la lezione, mentre quelli che dopo l’addestramento non giocavano avevano bisogno in media di 50 ripetizioni. Inoltre i cani del primo gruppo facevano molti meno errori rispetto ai cani del secondo gruppo.

Via | The Bark

Via | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Decorazione habitat criceto