Petsblog Animali domestici Cani Cane bloccato su una lastra di ghiaccio nell’Artide: marinai russi lo salvano

Cane bloccato su una lastra di ghiaccio nell’Artide: marinai russi lo salvano

Cane bloccato su una lastra di ghiaccio nell’Artide: marinai russi lo salvano

Questa storia di salvataggio diversa dalle solite arriva niente meno che dall’Artide. Un cane era rimasto bloccato su una lastra di ghiaccio, ma dei marinai russi lo hanno salvato. La nave rompighiaccio russa Alexander Sannikov stava lavorando vicino al terminal Gates of Arctic. Ad un certo punto l’equipaggio ha notato qualcosa di decisamente insolito: c’era un cane bloccato su una lastra di ghiaccio. L’equipaggio ha subito capito che si trattava di un animale domestico: come potete vedere nel video, quando il cane si è accorto della presenza dei marinari e della nave, ha subito cominciato a scodinzolare e a guardarli speranzoso. Così l’equipaggio non ha avuto dubbi: dovevano riuscire a salvare quel cagnolone.

Cane salvato dal ghiaccio dell’Artide: il video

Nel video qui sopra potete vedere tutte le fasi di salvataggio. L’armatore Gazpromneft-Yamal ha spiegato che il cane non riusciva a tornare a riva. La lastra di ghiaccio su cui si trovava aveva già cominciato ad andare alla deriva. Inoltre c’erano anche molte crepe sulla superficie della lastra. Se l’Alexander Sannikov non si fosse trovata nei paraggi, il cane con molta probabilità sarebbe morto.

L’equipaggio della nave decide così di provare a salvare il cane. Già, ma come fare? La rompighiaccio si è avvicinata piano piano alla lastra, cercando di non peggiorare la situazione. Poi, arrivati vicini ad essa, hanno calato la scaletta di bordo. Il cane si è così avvicinato ad essa e, per invogliarlo a salire, l’equipaggio ha cominciato a lanciare sulla scala dei pezzi di cibo.

Non che ce ne fosse bisogno: il cane (un Samoiedo parrebbe dalle immagini), appena vista la scaletta, si è subito affrettato a salire a bordo (anche se dai movimenti pare che sia un po’ instabile sui posteriori, probabilmente durante la sua brutta avventura sui ghiacci si deve essere fatto male da qualche parte). Arrivato sul ponte, il cagnone è stato subito coccolato e rifocillato dall’equipaggio, distribuendo scondinzolii e bacini a tutti.

A questo punto l’equipaggio ha cominciato a contattare gli insediamenti del posto, per capire se qualcuno avesse perso un cane. Fortunatamente sono riusciti a contattare i proprietari: poche ore dopo Aika, questo il nome del cane di solo 1 anno di età, è stato riportato in sicurezza a casa sua. Adesso Aika si sta godendo tutte le coccole dei suoi proprietari, felicissimi di riaverla con loro: era da più di una settimana che era sparita e che la stavano cercando disperatamente.

Razze di cani più carine al mondo secondo la scienza

Via | Local12

Foto | Screenshot dal video di YouTube

Seguici anche sui canali social