Petsblog Alimentazione cane Cani: la loro dieta assomiglia a quella dei padroni. Ma è giusto?

Cani: la loro dieta assomiglia a quella dei padroni. Ma è giusto?

Cani: la loro dieta assomiglia a quella dei padroni. Ma è giusto?

Si sente spesso dire che i cani assomigliano ai padroni. Il che è vero, solo che questo accade anche per la dieta dei cani. Molti cani, infatti, mangiano come i loro umani, ma per precisa scelta di questi ultimi. Il fatto è che non è detto che una dieta che, ipoteticamente, fa bene a noi, possa anche essere quella più corretta per i nostri amici a quattro zampe. È questa la conclusione a cui è arrivato un recente studio pubblicato su PLoS One. Vi siete mai chiesti perché abbondino in commercio i cibi biologici per cani, quelli senza cereali, quelli senza glutine o quelli vegetariani? Ebbene, secondo questo studio la spiegazione è semplice: i proprietari di cani cercano alimenti per loro che abbiano le stesse caratteristiche dei propri.

Diete cani e mode umane: c’è correlazione

Un esempio è la crescente popolarità delle diete a basso contenuto di carboidrati e senza glutine fra gli esseri umani che va di pari passo con il cibo per cani senza cereali. Pare che quest’ultimo costituisca più del 40% degli alimenti per cani disponibili negli Stati Uniti. I ricercatori hanno così deciso di intervistare 3.300 proprietari di animali domestici in cinque paesi. Hanno così scoperto che circa un quinto degli intervistati americani e un terzo degli intervistati tedeschi cercava cibo per cani senza cereali.

E questo nonostante i legami noti fra cibo per cani senza cereali e problemi cardiaci potenzialmente letali. La stessa Food and Drug Administration aveva lanciato l’allerta in merito a questa problematica e ancora adesso sta indagando sulla questione.

Sydney Banton, laureato in Bioscienze animali presso l’Università di Guelph e autore principale dello studio, ha spiegato che le vendite di cibi grain free e senza glutine per i cani sono in continua crescita, nonostante non esistano prove scientifiche che dimostrino che i cereali siano dannosi per la salute dei cani.

Lo studio ha anche notato che i proprietari di cani che tendono a scegliere cibo per cani senza cereali presentano una o più di queste caratteristiche:

  • praticano più di 5 routine dietetiche specifiche
  • praticano diete senza cereali
  • si fanno consigliare il cibo per animali domestici dal personale dei negozi di animali o online

Allergie alimentari cane e gatto: dopo quanto funziona la dieta a eliminazione?

Via | Fast Company

Foto di iknowcaleb da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog