Cina: vietato portare i cani in passeggiata nei luoghi pubblici? Lo Yunnan ci ripensa

Cina: vietato portare i cani in passeggiata nei luoghi pubblici? Lo Yunnan ci ripensa

In Cina, a Yunnan, è vietato portare i cani in passeggiata nei luoghi pubblici, pena multe e l'uccisione dei cani.

Ha fatto a dir poco indignare tutti la decisione presa da una contea della provincia dello Yunnan in Cina di vietare di portare i cani in passeggiata nei luoghi pubblici. Secondo le prime disposizioni, infatti, non solo i trasgressori sarebbero stati multati, ma i cani sarebbero stati uccisi. La scelta dei funzionari locali ha scatenato i social media che hanno iniziato a protestare sonoramente, tanto che pare che ci abbiano ripensato. Ma cosa è successo esattamente?

Cina: cani in passeggiata sì o no?

Tutto è nato da una circolare emanata da una contea della provincia cinese dello Yunnan. Qui veniva specificato che era vietato per i residenti portare in passeggiata i loro cani in pubblico a partire dal 20 novembre. Chi trasgredisce alle regole per la prima volta, viene avvertito. Alla seconda violazione scatta la multa e alla terza il cane viene confiscato e ucciso dalle autorità locali.

I funzionari hanno sostenuto che tale decisione era stata presa per proteggere gli abitanti. Di recente, infatti, erano stati segnalati casi in cui cani di proprietà avevano morso diverse persone. Ma i social media non hanno risparmiato nessuno e si sono indignati, parlando di “misura estrema” e di “politiche incivili”. Per questo motivo i funzionari hanno ammesso che avrebbero ripensato alla loro ordinanza.

Il dottor Jaipal Singh Gill, direttore esecutivo della Society for the Prevention of Cruelty to Animals di Singapore, ha sottolineato che sia dannoso per il benessere animale confinare permanentemente i cani in casa (pensate che, invece, in Germania si stava pensando di emettere un’ordinanza per far fare almeno un’ora di passeggiata al giorno ai cani).

Invece di vietare la passeggiata dei cani, bisogna educare i proprietari di animali domestici ad essere maggiormente responsabili e a rispettare le regole, come quella di tenere il cane al guinzaglio sempre.

Non è certo la prima volta che in Cina si assiste a regolamenti del genere. Nel 2018 la città di Hangzhou aveva vietato di portare i cani in passeggiata di giorno e aveva proibito la detenzione di cani di taglia grande. A Shanghai, Quingdao e Chengdu, invece, ogni famiglia può avere al massimo un solo cane. E ancora: a Huangshi è vietato tendere cani che misurano più di 45 cm.

Passeggiata con il cane: consigli su come affrontarla

Via | BBC

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog