Elefanti africani verso l’estinzione a causa del bracconaggio

Elefanti africani verso l’estinzione a causa del bracconaggio

Gli elefanti africani sono in pericolo a causa della piaga del bracconaggio: ecco cosa sta accadendo e quali sono le specie più a rischio

Il bracconaggio sta portando all’estinzione due specie di elefanti africani. A lanciare l’allarme è l’Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn), che ha da poco aggiornato la “red list”, ovvero la lista rossa in cui sono presenti le specie animali e vegetali la cui stessa esistenza è appesa a un filo. Nell’aggiornamento del mese scorso, il pachiderma africano è entrato a far parte delle specie più in pericolo.

A correre maggiori rischi sono sia la specie della savana (Loxodonta africana) che quella di foresta (Loxodonta cyclotis).

Quest’ultima sarebbe stata classificata come gravemente in pericolo, ovvero a un passo dall’estinzione in natura e dall’estinzione assoluta.

Ma qual è la causa dell’estinzione degli elefanti africani?

Il bracconaggio rappresenta una piaga che mette a rischio l’esistenza di molte specie animali. Tuttavia non si tratta del solo fattore da prendere in considerazione. Non dobbiamo dimenticare infatti anche la progressiva distruzione degli habitat degli animali da parte dell’uomo.

Lo scorso anno, inoltre, si è registrata un’altissima moria di elefanti nella regione dell’Okavango, a causa di un cianobatterio che si era sviluppato nelle acque principali dove i pachidermi andavano a dissetarsi. Appena un mese fa sarebbe avvenuta un’altra strage di pachidermi. Trentanove elefanti sono morti per cause ancora da accertare. Non è chiaro se gli animali siano morti a causa di un’altra infezione batterica o dell’antrace.

Come possiamo salvare gli animali dall’estinzione?

Il direttore generale di Iucn Bruno Oberle spiega che è fondamentale mettere fine alla piaga del bracconaggio e assicurare un habitat adatto per la conservazione delle specie.

È possibile farlo, diverse nazioni africane hanno operato in questo senso negli ultimi anni e hanno dimostrato che il declino degli elefanti, che hanno un ruolo centrale negli ecosistemi e nell’economia africana di cui sono un’icona, è reversibile.

Per evitare l’irreparabile, è assolutamente necessario agire in fretta e con decisione.

via | Corriere
Foto di Christine Sponchia da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog