Francia, la tomba antica del bimbo con il cane con collare

Francia, la tomba antica del bimbo con il cane con collare

In uno scavo archeologico ad Aulnat, Francia, è stata scoperta una tomba antica contenente un bimbo con accanto un cane con collare.

Andiamo in Francia, perché in uno scavo archeologico nei pressi di Aulnat è stata scoperta un’antica tomba contenente lo scheletro di un bimbo con accanto quello di un cane con un collare. La tomba in questione risale al I secolo d.C. ed è inerente un rito funebre appartenente ai Galli. Gli scavi sono stati realizzati in un sito che si trova vicino all’aerporto di Clermont-Ferrand-Auvergne. Qui gli archeologi dell’Inrap (l’Institut national de recherches archéologiques préventives), hanno trovato una sepoltura relativa ai resti di un bambino.

Francia: scoperta la tomba di un bimbo col suo cane

Secondo quanto ipotizzato dagli antropologi, il bimbo sepolto aveva poco più di un anno. Nella tomba, insieme alle consuete offerte funebri come anfore, stoviglie varie, lampade votive e anche fibule, c’era però anche lo scheletro di un cucciolo. La particolarità era che aveva tanto di collare e campanellino. Si tratta di una scoperta importante in quanto fornisce ulteriori indicazioni in merito alle pratiche funebri gallo-romane relative alla morte di bambini piccoli.

Gli archeologi hanno spiegato che gli oggetti nella tomba erano ordinatamente collocati tutti intorno al bambino. A circondarlo c’erano circa venti contenitori per balsami, oli e profumi e alcuni pezzi di macelleria come due galline e mezzo maiale.

Inoltre nella tomba erano presenti anche un perone e un dente da latte, verosimilmente appartenente a un altro membro della famiglia del bambino deceduto. In realtà la scoperta dello scheletro del cane in questa “tomba di accompagnamento” non è una novità. Già in altri casi tale pratica funeraria era stata riscontrata in precedenza. La novità assoluta, mai evidenziata in precedenza, invece, è che il cane avesse un collare con targhetta in bronzo e campanellino.

Sulla pagina Facebook dell’Inrap è possibile, poi, vedere tutte le foto dello scavo, realizzate da Denis Gliksman dell’Inrap. Inclusa quelle relative alla tomba del bambino col cane con targhetta e campanellino.

Ritrovata tomba preistorica con Husky

Via | La Stampa

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog