Petsblog Giochi gatto Giochi per gatti: i rischi da non sottovalutare

Giochi per gatti: i rischi da non sottovalutare

Giochi per gatti: i rischi da non sottovalutare

Giochi per gatti: quali sono i pericoli e i rischi che un bravo padroncino dovrebbe tenere in considerazione? Tutti noi sappiamo bene che quello del gioco è un momento fondamentale per il nostro micio. Giocando i nostri felini allenano il proprio istinto di caccia, la propria intelligenza e la propria curiosità. Inoltre, grazie al gioco i piccolini possono svolgere un po’ di sano esercizio fisico, il che non guasta proprio mai, soprattutto se anche i vostri gatti sono generalmente dei gran pantofolai.

Per finire, i giochi possono ridurre sensazioni come noia o ansia da separazione nel gatto. Insomma, acquistare dei giocattoli adatti per i vostri gatti è molto importante, ma nel farlo dovrete prestare attenzione. Alcuni di questi giocattoli infatti possono contenere dei pezzetti piccoli, delle cordicelle, o potrebbero essere semplicemente progettati in maniera non adatta per i nostri felini.

In questo articolo vogliamo dunque segnalarvi i possibili rischi da tenere in considerazione quando acquistate un nuovo gioco per il vostro gatto!

Giochi per gatti: i rischi da conoscere

Se state per scegliere un nuovo gioco per intrattenere il vostro gatto, ecco alcuni dettagli da non sottovalutare:

  • Presenza di cordicelle, elastici, filo o spago: l’animale potrebbe strozzarsi e soffocare, quindi sarà importante supervisionarlo durante il momento del gioco.
  • Pezzetti piccoli: bottoncini, paillettes, piume e quant’altro sono piccoli oggetti e accessori potenzialmente dannosi per il micio, che potrebbe ingerirli e causare danni alla bocca, alla gola o allo stomaco.
  • Buste di plastica: i nostri gatti amano nascondersi dentro le buste, ma la loro testolina potrebbe rimanere incastrata nel manico, e il micio potrebbe farsi male cercando di liberarsi.
  • Giochi per arrampicarsi: un albero tiragraffi è un regalo splendido per un gatto. Tuttavia, sarà meglio aspettare che il micio abbia compiuto almeno quattro mesi, in modo che sia abbastanza grande per saltare senza rischiare di cadere o farsi male.

Quando scegliete un gioco per il vostro gatto, è importante usare il buonsenso e tenere in considerazione questi potenziali pericoli. Scoprite qui un’idea purrfetta per un gioco fai da te sicuro e divertente!

Via | Rspcapetinsurance.org
Foto di Markus Distelrath da Pixabay

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare