Petsblog Novità Nuova Zelanda, l’uccello dell’anno è il kakapo, il pappagallo più grasso del mondo

Nuova Zelanda, l’uccello dell’anno è il kakapo, il pappagallo più grasso del mondo

Nuova Zelanda, l’uccello dell’anno è il kakapo, il pappagallo più grasso del mondo

Voti comprati, brogli elettorali, polemiche e ballottaggi: no, non stiamo parlando delle elezioni USA che hanno visto Trump e Biden schierati su fronti contrapposti. Stiamo parlando di un concorso che, in Nuova Zelanda, ha visto uscire vincitore lui, il Kakapo, il pappagallo grassottello e incapace di volare che da qualche tempo ha fatto innamorare il mondo del web. Proprio questo animale si è aggiudicato il premio per il concorso Bird of the Year. L’evento, al pari delle elezioni Nazionali, suscita enorme interesse e scalpore in tutta la popolazione.

Dopo settimane di “campagna elettorale”, il concorso è terminato con la vittoria di questo pappagallo cicciottello, il primo esemplare che si è aggiudicato la vittoria ben due volte nell’ambito del concorso (la prima fu nel 2008).

Quest’anno il Kakapo ha strappato la vittoria dal becco ai suoi avversari, fra i quali vi erano anche il takahe (un altro uccello cicciottello che non è in grado di volare) e il Kiwi. Quest’ultimo è finito al centro dello scandalo per via di una serie di voti fraudolenti (ben 1500) espressi attraverso indirizzi e-mail falsi riconducibili allo stesso indirizzo IP. Insomma, non importa di che tipo di elezioni si tratti, la tentazione di barare sembra essere sempre dietro l’angolo!

Nonostante ciò, il nostro amico pappagallo oversize si è portato a casa la vittoria del concorso organizzato da Forest & Bird, gruppo ambientalista che, con questo evento, coinvolge ogni anno politici e celebrità che sostengono a spada tratta i loro uccelli preferiti! Più di 55.000 persone hanno votato al concorso quest’anno.

Al termine della competizione, con grande eleganza i concorrenti sconfitti hanno lasciato lo scettro al Kakapo:

È stata una gara serrata per tutto il periodo elettorale. Il @team_kakapo Kākāpō ha però strappato la vittoria dal becco e ci ha superato nel ballottaggio istantaneo alla fine,

hanno fatto sapere ad esempio i membri del Team Albatross for Bird of the Year.

La vittoria del Kakapo ha uno scopo molto importante

Come di certo potrete immaginare, il concorso Bird of the Year nasce con uno scopo molto importante. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione neozelandese in merito alla difficile situazione in cui vivono molti uccelli in via d’estinzione.

Sfortunatamente, molti degli uccelli nativi della Nuova Zelanda sono nei guai e hanno bisogno del tuo aiuto,

hanno infatti spiegato gli organizzatori dell’evento, ricordando che gli habitat naturali di questi animali vengono distrutti proprio a causa delle azioni dell’uomo. Fra tutte, spiccano l’introduzione di nuovi predatori nell’ambiente naturale, l’inquinamento e i cambiamenti climatici. Non ci resta che complimentarci con il Kakapo e sperare che la situazione migliori per lui e per tutti gli altri concorrenti!

Foto da iStock

via | CNN

Seguici anche sui canali social