Pastore Biellese: origini, aspetto e carattere del Cane da Pastore di Oropa

Pastore Biellese: origini, aspetto e carattere del Cane da Pastore di Oropa

Parliamo del Pastore Biellese, razza canina originaria italiana non riconosciuta dalla FCI, nota anche come Cane da Pastore di Oropa.

Esistono razze di cani italiane riconosciute dalla FCI e dall’ENCI e razze italiane originarie italiane non riconosciute e, spesso, in via d’estinzione. Fra le prime annoveriamo il Cane Corso, il Maltese, il Cirneco dell’Etna, il Bolognese, il Pastore Maremmano-Abruzzese… Fra le seconde, invece, oggi andremo a parlare del Pastore Biellese o Cane da Pastore di Oropa. E’ una razza di cani da pastore originaria del Piemonte, usata per la conduzione delle greggi e non riconosciuta dalla FCI. Fa parte delle tantissime razze locali che hanno estimatori, ma non uno standard riconosciuto ufficialmente.

Cani: il Pastore Maremmano Abruzzese cambia nome?

Pastore Biellese: origini del Pastore di Oropa

Il Pastore Biellese origina come cane da pastore per le greggi di pecore biellese e bergamasca. Diffuso in passato, negli anni Cinquanta il numero di esemplari ha cominciato a calare a causa dell’abbandono della pastorizia locale a favore dei grossi allevamenti. Nel 2004, però, è nato un progetto per salvaguardare il Cane da Pastore di Oropa grazie all’associazione locale Amici cane d’Oropa. Si sta cercando di fare una nuova selezione per ottenere un cane dal carattere stabile e in grado di gestire sia ovini (in particolar modo la pecora biellese) che bovini (vacca pezzata rossa d’Oropa).

Cane da Pastore di Oropa: aspetto

Non esiste uno standard di razza ufficiale del Pastore Biellese. Comunque sia, in generale il Cane da Pastore di Oropa è un cane di taglia media, asciutto, muscoloso, forte e elegante. Per quanto riguarda il mantello, il pelo può essere corto o semi lungo, liscio o ruvido. Come colore del mantello abbiamo:

  • grigio a macchie (blue merle, quindi occhio alla mutazione del gene MDR1)
  • grigio pezzato
  • nero
  • tricolore
  • fulvo
  • fulvo carbonato
  • con focature

Pastore Biellese: carattere

Il Pastore Biellese è un cane coraggioso, assai abile come cane da gregge. Può anche essere usato come cane da guardia. E’ un cane atletico, robusto, caratterialmente molto reattivo e con una certa vena di indipendenza e intraprendenza, come tutti i cani da pastore, quindi non adatto a neofiti o a chi non conosce bene le razze da lavoro da gregge. Considerate che è un cane da lavoro, non nasce come cane da compagnia, quindi ha bisogno di fare attività fisica e di avere una leadership decisa e sicura.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Sarraca87, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog