Trova un ragno gigante in casa e decide di conviverci per un anno

Trova un ragno gigante in casa e decide di conviverci per un anno

Ragno gigante in casa in Australia, un ragazzo decide di convivere con l'animale per un anno

Deboli di cuore e aracnofobici, questa notizia non fa assolutamente per voi! Nei giorni scorsi su Facebook ha fatto il suo debutto una signorina molto particolare. Stiamo parlando di Charlotte, un grande ragno australiano che, ammettiamolo, ha fatto rabbrividire molti utenti in tutto il mondo! A condividere la foto di Charlotte è stato Jake Gray, un australiano che ha raccontato di aver trovato il ragno gigante in casa nel 2019, e di aver deciso di permettergli di vivere insieme a lui.

Dai un’occhiata a questa ragazza grande. L’ho vista crescere nell’ultimo anno,

ha scritto Gray su Facebook, mostrando lo scatto della sua amica mentre occupava una buona parte del muro. Ammettiamolo, per quanto possiate amare gli animali, un piccolo brivido alla schiena sarà venuto anche a voi, vero?

Dobbiamo ammettere in ogni caso che Charlotte è davvero straordinaria. Come ogni animale dell’Australia che si rispetti, anche lei non sa cosa voglia dire “mantenere delle dimensioni contenute“. Al momento il ragno avrebbe le dimensioni di un piatto. Chissà se intende espandersi ancora un po’!

Ragno gigante in casa, la strana convivenza che inquieta il web

Ragno gigante in casa

Dal canto suo, il ragazzo australiano non sembra per nulla turbato dal suo compagno di stanza. Gli utenti di Facebook invece hanno reagito con molta meno nonchalance, ma con una buona dose di ironia. C’è anche chi ha fatto notare che il coinquilino dovrebbe condividere le spese della casa e dell’affitto! Severo ma giusto.

Per chi se lo stesse chiedendo, dovete sapere che Charlotte fa parte della famiglia degli Sparassidae, grandi aracnidi dalle zampe lunghe che, nonostante l’aspetto spaventoso, in realtà sono piuttosto innocui. Ovviamente il loro morso può provocare delle spiacevoli reazioni avverse, ma normalmente preferiscono la fuga a un vero e proprio confronto. Insomma, non vi attaccheranno mai, a meno che non siano obbligati. Pare che Charlotte e Gray vadano molto d’accordo in fin dei conti, non vi pare?

via | Ipnoze

Foto da Facebook
Foto di sandid da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog