Nuovi animali in arrivo con la realtà aumentata di Google

Nuovi animali in arrivo con la realtà aumentata di Google

Realtà aumentata animali Google: scopri quali e quante creature potrai visualizzare grazie a questo divertente servizio di Google

Buone notizie per gli amanti della realtà aumentata di animali su Google! Il colosso ha arricchito la sua “libreria” di creature tridimensionali da ammirare e osservare. Quella che è nata come una sorta di gioco, è una novità che in realtà ha conquistato grandi e bambini. La realtà aumentata di Google ci ha permesso di vedere più da vicino creature che normalmente possiamo ammirare al massimo attraverso dei documentari o sulle pagine dei libri. Tigri, leoni, ma anche dinosauri, ippopotami e tantissimi altri animali sono entrati a far parte della famiglia di Google 3D!

A svelare la novità è stato lo stesso colosso attraverso la pagina Twitter ufficiale, dove ha spiegato che ben 50 nuovi animali non vedono l’ora di mostrarsi in tutto il loro maestoso splendore. Potremo trovare razze di cani di tutti i tipi (bulldog, akita, shiba inu e molti altri), ma anche razze di gatti rare e straordinarie, come lo splendido Gatto del Maine!

Per chi ama animali un tantino meno convenzionali, segnaliamo new entry come ippopotami, giraffe, mucche, maialini e – aprite bene le orecchie e gli occhi – unicorni! Pare che Google abbia deciso di inserire anche questa creatura tanto amata nella lista di animali da vedere in realtà aumentata!

Realtà aumentata animali Google: come si usa?

Vi state chiedendo come vedere gli animali in 3d su Google? Ottima domanda! Riuscire a vedere pets e altre creature in realtà aumentata è molto semplice! Vi basterà infatti cercare su Google il nome dell’animale che vorreste visualizzare.

A questo punto, se è disponibile un risultato in realtà aumentata, per visualizzarlo non dovrete far altro che cliccare su “Visualizza in 3D”, e a quel punto potrete interagire con l’animale, osservarlo da ogni angolazione, ascoltare il suo verso originale e conoscere tante altre curiosità! Non vi rimane che prendere il vostro smartphone e provare!

Foto di Jazella da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog