Petsblog Animali domestici Cani Seborrea idiopatica Bassotto: cause, sintomi e terapia

Seborrea idiopatica Bassotto: cause, sintomi e terapia

Seborrea idiopatica Bassotto: cause, sintomi e terapia

Con il termine di seborrea idiopatica Bassotto si intende una forma di seborrea idiopatica primaria che colpisce questa razza di cani. E’ anche considerata una forma primaria di Acanthosis Nigricans. Trattasi di una dermopatia cronica con abnorme formazione di scaglie, sebo e, spesso, eccessiva untuosità di mantello e cute. Ci sono altre razze in cui può manifestarsi una forma di seborrea idiopatica primaria: Cocker spaniel, Springer spaniel, West Highland White Terrier, Basset Hound, Pastore tedesco, Pinscher, Shar-pei, Labrador e Barboncino. Andiamo dunque a vedere cause, sintomi, diagnosi e terapia della seborrea idiopatica del Bassotto.

Malassezia cane: cause, sintomi e terapia della dermatite da lieviti

Seborrea idiopatica Bassotto: cause e sintomi

Non è nota la causa della seborrea idiopatica del Bassotto, per questo si parla di forma idiopatica. In passato si pensava che potesse essere legata a patologie ormonali come l’ipotiroidismo, ma non in tutti i Bassotti in cui si sviluppa la seborrea idiopatica è presente l’ipotiroidismo. Ci sono ipotesi, tuttavia, che indicano come cause problemi di cheratinogenesi o di corneocitogenesi. Questo perché, a livello istologico, ci sono evidenti alterazioni funzionali del comparto germinativo dell’epidermide.

La malattia tende a diventare clinicamente evidente nei cani di età compresa fra uno e tre anni. E’ una patologia cronica: persiste per tutta la vita e il cane non guarirà mai. Esistono due forme di seborrea idiopatica nel Bassotto, con sintomi leggermente diversi:

  • seborrea secca: desquamazione focale o diffusa, con mantello secco e opaco. La cute appare molto secca
  • seborrea oleosa o grassa: desquamazione con abbondante materiale ceroso. Questo fa sì che peli e cheratina desquamata si accumulino sulla pelle, provocando untuosità e odore rancido della cute

Seborrea idiopatica Bassotti: diagnosi e terapia

La diagnosi di seborrea idiopatica del Bassotto prevede, oltre alla presentazione clinica, anche l’esame istologico tramite biopsia cutanea. Si noterà ipercheratosi con acantosi, anagen follicolare e discheratosi.

Purtroppo non esiste terapia specifica per la seborrea idiopatica del Bassotto. Inoltre è una malattia cronica, per questo vuol dire che bisognerà curare a vita il cane. Di base bisogna curare bene l’igiene della cute e del mantello. A questo si aggiunge una corretta alimentazione e terapie topiche o sistemiche, da valutare di volta in volta a seconda dei sintomi manifestati. Shampoo antiseborroici, terapie con integratori di acidi grassi, melatonina, cortisonici… Sarà il vostro veterinario di volta in volta a stabilire quale sia la terapia più indicata.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto di Emily Hopper da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog