Val di Susa, scoperto uno stambecco bianco e senza corna

Val di Susa, scoperto uno stambecco bianco e senza corna

Val di Susa, gli esperti fanno una scoperta sorprendente: è stato individuato uno stambecco bianco e senza corna

In Val di Susa è stato avvistato uno stambecco bianco rarissimo. Diversamente dagli altri esemplari della stessa specie, questo animale ha infatti il mantello completamente bianco candido, e non ha le corna. Il rarissimo animale è stato individuato insieme al suo branco (composto da circa 23 esemplari) a 3000 metri sul monte Palon, ed ha sorpreso enormemente gli esperti.

I motivi di tale sorpresa sono molteplici, a cominciare dal fatto che lo stambecco in questione non è stato allontanato dal branco. Spesso gli esemplari con caratteristiche fisiche diverse sono infatti considerati più vulnerabili (in quanto prive del necessario mimetismo). Per questa ragione il branco tende ad allontanarli ed emarginarli.

Tuttavia questo stambecco è addirittura diventato il leader del suo gruppo. Una vera e propria rarità insomma! Sorprende anche il fatto che in tanti anni (si ritiene che l’animale abbia circa 7 anni di età) nessuno si sia mai accorto della sua presenza. A spiegarlo sono i membri della Funzione specializzata tutela fauna e flora della Città Metropolitana di Torino, i quali hanno sottolineato che lo stambecco in questione non è “albino” ma “leucistico”. Presenta dunque un’anomalia genetica che lascia le pupille degli occhi pigmentate.

Stambecco bianco in Val di Susa: le raccomandazioni per gli escursionisti

Detto ciò, gli esperti fanno sapere che al momento gli spostamenti fuori dai confini comunali sono interdetti in Piemonte, a causa delle restrizioni volte ad arginare la diffusione del Covid in Italia. Tuttavia gli escursionisti dovranno fare molta attenzione quando avranno la possibilità di recarsi sul posto.

Lo scopo primario deve essere quello di non disturbare né la popolazione di stambecchi, né gli altri animali che vivono in quelle zone. Gli eventuali escursionisti che volessero fare una passeggiata dovrebbero dunque adottare tutte le tecniche necessarie per non disturbare la fauna e la flora di alta quota.

A detta di molti lo stambecco bianco sarebbe in realtà un ibrido tra uno stambecco e una capra. Non rimane che attendere ulteriori informazioni su questo animale affascinante!

via | Ansa
Foto di manuecailac da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog