Toelettatori cani: una legge per regolamentare la professione

Toelettatori cani: una legge per regolamentare la professione

Proposta alla Camera una legge per regolamentare la professione dei toelettatori per cani: basta ai non professionisti. Ecco i requisiti.

Dopo la notizia della riapertura un po’ ovunque delle toelettature per cani (cosa che ha fatto imbufalire i parrucchieri), ecco che adesso arriva una proposta di legge per regolamentare la professione dei toelettatori per cani. Lo scopo di questa proposta di legge (la n. 2875 presentata dalla deputata Sara Moretto di Italia Viva) è quello di porre un freno ai non professionisti. Attualmente, infatti, non c’è alcun regime normativo che disciplini l’attività di toelettatore: si parla di 6.418 esercizi, non pochi.

Il fatto è che la mancanza di un apposito disciplinare ha fatto sì che ci siano parecchie differenze territoriali, ognuna con regole proprie. E questo sia per quanto riguarda la modalità di svolgimento dell’attività, sia per quanto riguarda le qualifiche professionali dei toelettatori.

Toelettatori cani: i nuovi requisiti

La proposta di legge sta cercando di rendere uniformi in tutta Italia i diritti e i doveri dei toelettatori. Nel testo vengono evidenziate le specifiche dei locali di toelettatura, anche se è ammesso il lavoro itinerante. Inoltre sono citate anche le responsabilità.

Un altro dato interessante è che la qualifica di toelettatore è rilasciata da Province autonome e Regioni ai lavoratori che abbiano frequentano un corso di formazione composto da una parte teorica di seicento ore e da una parte pratica di duecento ore. L’alternativa è che siano stati apprendisti in un’attività di toelettatura, ma sempre poi con superamento di un esame finale.

La stessa Sara Moretto ha spiegato al Messaggero che il settore igiene e toelettatura degli animali domestici ha registrato un notevole rialzo in tutto il mondo. Ricerche Spins e Iri hanno individuato una crescita del 33% per i prodotti di toelettatura e igiene. Questo perché il mercato è vasto, così come la richiesta è notevole.

Ovviamente al momento si tratta di una proposta di legge. Ma se dovesse essere accolta, potranno fregiarsi del titolo di toelettatori solamente coloro che avranno frequentato appositi corsi così come indicato sopra.

Toelettatura cani: ogni quanto portarli?

Via | Il Messaggero

Foto di Mylene2401 da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog