Petsblog Informazione Addio ai sacchetti di plastica. Anche per la raccolta della cacca dei cani?

Addio ai sacchetti di plastica. Anche per la raccolta della cacca dei cani?

Addio ai sacchetti di plastica. Anche per la raccolta della cacca dei cani?


Dal 1 gennaio prossimo i sacchetti di plastica dovrebbero essere messi al bando in Italia. Il condizionale è d’obbligo perché la normativa lo prevede, ma nel decreto milleproroghe non si parla della questione dei sacchetti non biodegradabili, lasciando così in sospeso la questione.

La messa al bando è un qualcosa che riguarda commercianti e acquirenti, è vero. Ma anche noi, amici dei cani. La domanda, infatti, “sorge spontanea”: con cosa raccoglieremo la cacca dei nostri pelosoni? Oltre alle varie bustine ad hoc ho sempre ri-utilizzato quelle della spesa (quella della farmacia, per esempio, che sono piccoline o quelle della frutta e verdura del supermercato o, anche, i sacchetti per il freezer). Molti di questi non sono biodegradabili, quindi, teoricamente non potrebbero più essere usati. Ho un cassetto pieno con buste e bustine e, se le dovessi buttare tutte dall’oggi al domani, non so quanto bene farei all’ambiente…

Voi come vi regolate? Avete già i sacchettini raccogli cacca biodegradibili?

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social