Joe Biden porterà un gatto alla Casa Bianca

Joe Biden porterà un gatto alla Casa Bianca

Joe Biden porterà un gatto alla Casa Bianca (appena sarà guarito dalla frattura causata da uno dei suoi Pastori Tedeschi).

Joe Biden ha dichiarato che porterà anche un gatto alla Casa Bianca. A differenza dell’amministrazione Trump, con quella Biden la Casa Bianca si popolerà nuovamente di animali. In precedenza Joe Biden aveva annunciato che avrebbe portato con sé i suoi due amati Pastori Tedeschi. Ma adesso si dedicherà a una missione ancora più difficile di quella di unire Democratici e Repubblicani: far andare d’accordo gli amanti dei gatti e quelli dei cani.

Champ e Major, i due Pastori Tedeschi della nuova coppia presidenziale, accompagneranno i loro umani a Washington DC il 20 gennaio. Ben presto, però, dovranno accettare anche un nuovo arrivato: un gatto.

Joe Biden: un nuovo gatto alla Casa Bianca

Negli ultimi anni, il gatto più famoso che ha fatto capolino alla Casa Bianca era stato Socks, un randagio adottato da Bill e Hillary Clinton. Socks aveva frequentato i saloni presidenziali dal 1993 al 2001. Dopo il gatto di Clinton era toccato a George W. Bush portare il suo serraglio: Bush aveva tre cani e un gatto. Barack Obama, invece, aveva due cani da acqua portoghesi, Bo e Sunny, a causa di alcuni problemi di allergia in famiglia.

Poi era arrivato Donald Trump e per la prima volta dal 1849, cioè da quando fu presidente James Polk, un presidente USA non aveva animali con sé. Perché? Beh, in un’intervista Trump aveva dichiarato che gli sarebbe piaciuto avere un cane, ma che non aveva tempo per gestirne uno: come avrebbe mai potuto trovare il tempo per portare a spasso un cane sul prato della White House? Beh, bastava rinunciare a qualche partita a golf o portarselo con sé sul campo, ma forse a Trump non era venuta in mente questa semplice soluzione.

Comunque sia, adesso ci penserà Biden a portare nuovamente un gatto alla Casa Bianca. Già a settembre era stata ventilata questa possibilità. Durante un’intervista, un presentatore aveva chiesto a Jill, la moglie di Biden, se il marito le avesse promesso di regalarle qualcosa se avesse vinto le elezioni. E lei aveva dichiarato che le sarebbe piaciuto avere un gatto in quanto adora avere animali in giro per casa. Detto fatto.

Joe Biden: frattura al piede mentre giocava col suo cane

Prima di prendere un gatto, però, Joe Biden dovrà rimettersi dalla frattura al piede che si è procurato domenica scorsa mente giocava col suo Pastore Tedesco Major. Pare che il futuro presidente sia scivolato proprio mentre giocava col suo cane. Fatta una radiografia e evidenziata una piccola frattura nelle ossa centrali del piede destro, Biden dovrà tenere un tutore per qualche settimana.

Quando è entrato dal medico, Biden zoppicava vistosamente, ma camminava senza l’ausilio di una stampella o di altre persone. Essendo che sarà il presidente più anziano ad assumere la presidenza degli USA quando presterà giuramento a gennaio, c’è parecchia attenzione per quanto riguarda la sua salute.

Al momento la famiglia Biden ha due Pastori Tedeschi. Il primo è Champ ed è stato adottato dopo le elezioni del 2008, mentre Major è arrivato nel 2018. E a breve arriverà un gatto. Occhio Biden a non inciamparci sopra di notte!

I cani e i gatti dei Presidenti USA

Via | The GuardianThe Guardian

Foto | Profilo Instagram di Joe Biden

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog